Calzona: “Tutta la verità sullo scudetto perso in albergo”

Calzona torna sullo scudetto del 2018

Francesco Calzona, ex vice allenatore di Sarri, è intervenuto in diretta ai microfoni di Si Gonfia La Rete dove è ritornato sul famoso scudetto del 2018. Ecco quanto dichiarato:

“Scudetto perso in albergo? La partita persa dall’Inter sicuramente ci tolse qualche energia, noi arrivammo alla nostra gara non in condizioni perfette. Il campionato fu logorante. La sconfitta dell’Inter fu una componente ma non tutto. Però ci tolse qualcosa, speravamo in un risultato positivo dell’Inter. Fu un campionato avvincente, la Juventus aveva qualcosa in più a livello di organico. Noi facemmo un grande calcio e raggiungemmo un ottimo risultato, arrivare secondi per più di un anno era un risultato importante. La partita di Firenze fu condizionata dall’espulsione di Koulibaly, divenne tutto più difficile. A noi serviva esclusivamente la vittoria, in 10 e con qualche energia in meno non siamo stati in grado di rimediare al rosso. Non è un particolare da poco il fatto che restammo in 10 dopo pochi minuti. Oltretutto la Fiorentina giocò una partita gagliarda, viva e vera. Loro la giocarono al massimo, come giusto. Chiaramente qualcosa ce l’ha tolto il risultato di Milano, anche se non credo sia stato determinante al 100%.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

UFFICIALE – La UEFA indaga sulla Superlega, ora la Juventus rischia

Da Firenze sicuri, Gattuso sempre più vicino ai viola. Chiesti due azzurri

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Esperti indipendenti Oms, pandemia poteva essere evitata