Campionato Serie B: il bilancio all’inzio del nuovo anno

serie b

Il campionato di Serie B è definitivamente entrato nel vivo ed è tempo di un primo bilancio all’inizio del nuovo anno, con una seconda parte che si appresta ad essere emozionante, imprevedibile e di grande spettacolo.

Non è, infatti, stata da meno la giornata appena conclusasi, che ha visto cambi di posizione in classifica, gol e risultati sorprendenti.

Al termine della ventiduesima giornata, infatti, resta sempre al comando lo strepitoso Benevento di Inzaghi, salito a quota 51 punti grazie al pareggio contro la Salernitana. La formazione di Pippo Inzaghi, dopo una campagna acquisti invernale di altissimo livello, si candida alla vittoria finale e a salire senza alcun problema, avendo già ottenuto ben 16 punti di vantaggio sulla seconda, il Pordenone. Il prossimo turno vedrà i campani affrontare il Cosenza, attualmente terzultimo in classifica con 20 punti. Per il Benevento si tratta di una sfida sulla carta molto semplice e che lo vede favorito, con una quota di 2,10 in caso di vittoria, mentre il Cosenza è dato a 3,50. La Salernitana, invece, se la vedrà contro il Trapani, attualmente penultimo in classifica con 19 punti e uscente da una sconfitta interna per 3 a 0 contro il Cittadella.

I bookmaker la considerano una sfida assolutamente alla pari, le quote Serie B danno a entrambe le vittorie 2,75, mentre il pareggio è dato a 2,95.

La sorpresa Pordenone, attualmente seconda da neopromossa e al primo campionato cadetto della sua storia, ha però perso in esterna contro lo Spezia per 1 a 0. Nel prossimo turno di Serie B i ramarri se la vedranno con il Livorno, che ha perso per 3 a 0 in casa contro l’Ascoli. I neroverdi sono quotati dai bookmakers 1,73 e visti da assoluti favoriti, mentre i toscani a 4,60. I bianconeri dell’Ascoli, invece, affronteranno nell’anticipo del venerdì la Juve Stabia, che ha perso in casa contro il Perugia. I bianconeri sono i favoriti, vista anche la loro discreta posizione in classifica (11° posto), e quotati 1,90, mentre i campani, attualmente al 14° posto, vengono dati a 3,80.

Per quanto riguarda, invece, le gare del sabato ci sono da segnalare i match tra Crotone e Cremonese, Cittadella e Empoli, Venezia e Frosinone e Perugia contro Spezia. La sfida per gli squali rossoblu non sarà per nulla semplice, venendo da una sconfitta amara subita ai danni dell’Empoli per 3 a 1. Si troveranno di fronte una Cremonese beffata all’ultimo nella sfida col Pisa, ma vogliosa di riscattarsi e conquistare punti importanti in chiave salvezza. I calabresi sono quotati 1,67, mentre i lombardi avranno bisogno di superarsi, con una quota a 4,85 che li vede nettamente sfavoriti. Il match tra Cittadella ed Empoli sarà tra due squadre in forma e che cercano punti per continuare nella corsa ai playoff, con i toscani che devono migliorare una prima parte di campionato molto al di sotto delle attese iniziali. Il Cittadella, attualmente sesto con 33 punti, è quotato dai bookmaker 2,15, mentre l’Empoli 3,10. Venezia e Frosinone hanno invece obiettivi assai diversi, con i veneti intenti a salvarsi il prima possibile e i ciociari che cercano di restare il più possibile vicini al secondo posto, che vorrebbe dire promozione diretta in Serie A. I bookmaker quotano il Venezia di Tacopina 3,10, mentre vedono favorito il Frosinone quotandolo 2,35. Il match che vedrà sfidarsi Perugia e Spezia rappresenta una buona opportunità per entrambe le formazioni in ottica playoff, con gli umbri al settimo posto e i liguri al nono. Il Perugia parte favorito vista la posizione in classifica e vincente nella sfida con la Juve Stabia (quotati 2,05), mentre lo Spezia, nonostante la vittoria contro il Pordenone, è dato a 3,60.

Le sfide di domenica, invece, vedranno affrontarsi anche PisaChievo Verona e Virtus EntellaPescara. Il Pisa, reduce da una straordinaria vittoria in esterna a Cremone, ospita la corazzata veronese, che fin’ora ha deluso le aspettative e ottenuto ben pochi risultati positivi, finendo addirittura all’undicesimo posto con soli 30 punti. Nonostante ciò, la classifica è cortissima e in 5 punti si ritrovano ben undici formazioni diverse. Il Pisa è invece un gradino sotto con 29 punti e sta continuando il suo percorso di crescita per salvarsi senza troppi patemi. I bookmaker quotano i toscani 2,70, mentre i veneti favoriti sono dati a 2,60. La sfida tra i liguri della Virtus Entella e gli abruzzesi del Pescara resta una delle più equilibrate del prossimo turno di Serie B, con due formazioni che occupano rispettivamente il decimo e ottavo posto. Il Pescara di Legrottaglie viene da una vittoria di misura contro il Cosenza, mentre la Virtus Entella da una sconfitta amara contro il Frosinone. In questa prima parte di campionato il bilancio all’inizio del nuovo anno di entrambe le squadre resta positivo ma non eccellente, soprattutto per il Pescara che fatica a dare continuità ai propri risultati e spera che il cambio in panchina dia una scossa alla squadra. Le quote serie B danno i liguri 2,05 vedendoli favoriti, mentre i delfini bianco-azzurri sono dati a 3,50.

Il bilancio all’inizio di questo nuovo anno vede quindi una classifica che, tralasciando il Benevento in solitaria al primo posto e lanciato al salto di categoria, resta molto corta. Ogni risultato può quindi essere determinante e i cambi di posizione saranno ancora molto frequenti, con sorprese e colpi di scena ad ogni giornata. A questo punto non resta che godersi lo spettacolo della Serie B!

Photo by Jannes Glas on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *