CdM – Emergenza attacco, Sarri studia nuove mosse: Callejon prima punta e ruolo inedito per Maggio

Sarri studia nuove mosse in vista dell’ultimo tour de force che attende gli azzurri prima della pausa di Natale

Il Corriere del Mezzogiorno fa il punto sull’improvvisa emergenza in attacco che Maurizio Sarri si è ritrovato dopo la sosta per le nazionali:

“Il problema è ora di Sarri che potrà fare poche rotazioni e gestire una squadra con tanti impegni prima della sosta natalizia. La formazione per il Verona è fatta da tempo, con Insigne, Higuain e Callejon dal primo minuto. In Europa League nonostante i sedicesimi già conquistati c’è la necessità di ruotare tutti gli uomini ed onorare comunque l’impegno. Se Sarri non dovesse riuscire a recuperare uno dei due infortunati, avrebbe solo El Kaddouri e non gli resterebbe altro che adattare Callejon prima punta, inventarsi qualche spostamento, come Maggio esterno alto o lanciare qualche giovane. La priorità sarà infatti risparmiare Insigne e Higuain in vista dell’Inter, la partita più attesa a Napoli. Sarri si trova ancora una volta a combattere: prima con la diffidenza, ora con gli infortuni che potrebbero minare il percorso già arduo del Napoli. Questo servirà da monito per gennaio, dove occorrerà rinforzare una rosa in almeno due reparti”

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →