Del Genio: “ADL non ama il calcio, pensa che i tifosi azzurri siano degli squlibrati”

Del Genio
   

Il giornalista di fede azzurra risponde alle parole del presidente De Laurentiis

“Il tifoso napoletano va rispettato, ha sempre ragione anche quando ha torto. Vuole vincere ed è giusto che sia così. Uno che tutta la settimana viene vessato da moglie, figli, amanti, padri, capiufficio quando va allo stadio trova finalmente il suo sfogo”. Questa la frase di Aurelio De Laurentiis a DAZN che ha causato la rabbia di Paolo Del Genio, il quale ha risposto alle parole del presidente azzurro nel suo intervento a Tele A.

Queste le sue parole:

De Laurentiis ci ha chiarito finalmente che persona è: la frase che ha detto l’altro giorno ci ha fatto capire che non è amante di calcio. Uno che è innamorato di questo meraviglioso sport non ci pensa proprio a dire una cosa del genere, è inconcepibile quello che ha riferito. Una persona va allo stadio se ha il momento più bello con la moglie, o anche se ha divorziato perché ci va per passione, non è una valvola di sfogo. Forse, solamente per qualcuno, ma veramente pochissimi. Il patron azzurro fino a 55 anni non aveva mai visto una partita di pallone. Ci prende per una maniata di pazzi squilibrati“. 

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Alvino: “Ospina via: Napoli interessato a Musso dell’Atalanta”

Domenichini: “Il nostro obiettivo da sempre, la qualificazione Champions. Dispiace sogno non avverato”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Prosegue il testa a testa tra Pd e FdI nei sondaggi politici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×