FERLAINO: “Non mi è piaciuta la considerazione di Sarri. Nel mio Napoli Moggi controllava il tecnico”

   

Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli scudettato, nel corso della trasmissione ‘Tutti in campo’, si è soffermato sulle dichiarazioni di Sarri rilasciate dopo la sconfitta di Bergamo: “Non mi è piaciuta la considerazione di Sarri che ritiene la Juventus di un altro pianeta, mi dispiace perché ci credevo ed aspettavo con ansia la gara contro i bianconeri di fine ottobre. A questo punto, anche i calciatori pensano che la sfida secca sia già persa. Se Sarri non vuole fare il turnover, cosa sono stati presi a fare dieci calciatori? Nel Napoli degli scudetti Moggi controllava il tecnico, magari lo calmava dopo una sconfitta, anche Allegri non si permette di dire alcune cose. La società deve essere più vicina al tecnico, ma in tal senso l’unica grande è la Juventus. Il Napoli va in difficoltà quando viene affrontato a uomo”.

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →