GdS – Corsa scudetto, Juve costretta a vincere per giustificare il faraonico mercato. Inter, Napoli e Roma…

La Gazzetta dello Sport scrive sulla corsa scudetto in vista dell’esordio in campionato

“«Da un grande potere derivano grandi responsabilità»: mai come oggi uno dei motti di Superman si addice alla Juve, costretta a vincere il sesto scudetto consecutivo, perché il secondo posto non giustificherebbe il faraonico mercato. Roma, Inter e Napoli – per un motivo o per l’altro – sembrano le più accreditate per contendersi i pass per la Champions, diretta (secondo posto) e via playoff (terzo). La Roma pugnalata da Pjanic ha perso talento, però, per quello che si è intravisto a Porto, sembra più raccolta e meno legata agli individualismi. L‘Inter trabocca di qualità – Candreva, Banega e Perisic formano un trio ad alta definizione –, ma è ostaggio del tempo: ne è stato sprecato troppo e non si può chiedere a De Boer di trovare l’alchimia in cinque minuti. Il Napoli riparte dalla seconda fila, il voltafaccia di Higuain rappresenta un trauma e coi traumi non si fa zero a zero: si riparte più forti di prima oppure si resta sotto shock per un po’. Al momento acquisti di nicchia – Giaccherini, Milik, Zielinski –, però da qui a fine mercato può arrivare il botto scaccia-Pipita”

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →