Giovanissimi Napoli: col Trapani l’eroe è Ferrara

   
giovanissimi nazionali
   

Nella nona giornata del campionato Giovanissimi Nazionali il Napoli non va oltre lo 0-0 interno col Trapani. Il portiere azzurro Ferrara salva gli azzurrini, parando un rigore nel finale.

Nella nona giornata del girone H del campionato Giovanissimi Nazionali (Under 15) il Napoli, secondo in classifica, affrontava il Trapani, squadra al quarto posto. Gli azzurrini erano reduci dalla grandissima prova nel derby di Salerno (clicca qui per articolo), mentre i siciliani avevano sconfitto il Cosenza per 3-2 nell’ultimo turno.

Mister Panico recupera il talentino Lauro, che nello scorso turno era rimasto fermo ai box per noie al ginocchio, e tra gli azzurrini sin dall’inizio si mette subito in mostra Labriola che, dopo la splendida tripletta di sette giorni fa, prova subito a rendersi pericoloso. Il Napoli ci prova ancora con Lauro che viene fermato al momento della conclusione, ma è soprattutto Guadagni che arriva a un passo dal gol del vantaggio al 13‘. Gli azzurrini cercano il vantaggio ma Labriola colpisce un clamoroso palo e pochi minuti dopo il portiere siciliano Di Salvo prima dice di no sia a Corcione che a Guadagni e poi si trasforma in vera e propria “saracinesca” nei confronti di G.Esposito. Il Trapani non sta a guardare e sfrutta qualche errore di troppo in appoggio degli azzurrini per mettere paura a Ferrara che al 34‘ compie un miracolo sulla bordata di Barbara.

Nel secondo tempo Panico prova a inserire Lenzi per aumentare il peso in attacco, creando  più spazi per Lauro e Labriola, e la mossa effettivamente permette ai due di arrivare più spesso dalle parti di Di Salvo che però oggi “veste i panni” di Buffon negando il gol a ogni occasione. Il canovaccio è quello del primo tempo: il Napoli crea a ripetizione occasioni lasciando tanto spazio per le ripartenze del Trapani, che non rinuncia affatto ad offendere. Al 33‘ i siciliani hanno la ghiotta occasione per dare il primo “dispiacere” stagionale agli azzurrini, quando A.Esposito, un pò ingenuamente atterra Barbara e l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Francoforte ma viene ipnotizzato da Ferrara, che così diventa “eroe” di giornata salvando  il risultato ed evitando la beffa della sconfitta.

Gli azzurrini non hanno più le giuste energie per provare a portare a casa i tre punti e così il match finisce 0-0, risultato che complica un po’ la strada per poter accedere alla Nike Cup (manifestazione che si terrà a febbraio e a cui parteciperanno tutte le prime classificate dei rispettivi gironi al termine del calendario d’andata), essendo il Napoli a due turni dal termine secondo con quattro punti di distacco dalla capolista Palermo.

NAPOLI:  Ferrara; Gaeta, Mariano, Massa, Bianco; Esposito G., Esposito A., Corcione; Guadagni, Labriola, Lauro. A disposizione: Pone, Apuzzo, Celentano, Mazzocchi, Giovagnoli, Sannino, Credentino, Lenzi, Cipolletta. All. Panico 

TRAPANI: Di Salvo; Misseri, Valenza, Pirrello; Barbara, Licari, Burgarella, Francoforte, Anzelmo; Celesia, Lauricella. A disposizione: Monti, Novara, Genova, Curatolo, Tamburello, Taormina. All. Foscari 

Marco Lepore

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Marco Lepore

About Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".