Jorginho scalpita per tornare in campo

JORGINHO888888Differenziato: pure stavolta. Ed è un tarlo, un’ossessione, è il segnale che il vento è cambiato e s’avverte sulla pelle di Jorginho. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, è un momentaccio e non c’è verso di scacciare via quel senso di malinconia: tre presenze in campionato (due dall’inizio, poi uno scampolo con il Sassuolo) e per fortuna c’è la sosta, che consente di procedere con tanto di tabella e di evitare d’avvertire l’ansia della vigilia sprecata; due partite in Europa, ma sono quelle da dimenticare in fretta, con l’Athletic. Jorginho non c’è e non è colpa di nessuno ma del destino che s’è messo a giocargli contro: un anno fa, appena arrivato, manco il tempo di presentarsi e il Napoli fu subito suo; poté giocare tanto, segnare (in coppa Italia alla Roma), accendersi (e poi spegnersi in Europa League, dove non fu inserito nella lista). Finì per fare la differenza, alla distanza. E ora gli tocca il differenziato.

 

 

Fonte: CalcioNapoli24