Pubblicato il: 11 Febbraio 2015 alle 6:32 pm

L. Calamai (Gazz. dello Sport): “In prospettiva il Napoli è la migliore squadra. La Juve ha 4/5 giocatori base al capolinea e non sarà semplice trovare degni sostituti”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Luca Calamai, giornalista: “Il Napoli ha condotto il miglior mercato di gennaio e sta sopportando una situazione non semplice relativa al futuro di Benitez. La storia insegna che quando non vi è certezza sulla panchina, la squadra ne risente ed invece Benitez sta dando forza al gruppo. Il Napoli corre e quando ci si trova in questa situazione, vuol dire che le cose vanno bene. Però, da qui a fine stagione può succedere ancora di tutto perché non c’è solo il campionato da disputare.

Più che guardare indietro, fossi nel Napoli guarderei avanti. La sensazione è che quella azzurra sia la migliore squadra in prospettiva. La Juventus ha quattro/cinque giocatori base che sono ormai al capolinea e non sarà automatico trovare altri giocatori che diano un’identità ben marcata. La Roma, sembra essere sempre figlia di De Rossi e Totti che sono grandissimi giocatori, ma ovviamente nella fase calante della stagione. E quindi, in prospettiva, il Napoli ha in rosa calciatori con ampi margini di crescita perché giovani. Al di là di come finirà questo campionato, la lezione di quest’anno dovrà servire d’insegnamento alla proprietà”.

 

L. Calamai (Gazz. dello Sport): “In prospettiva il Napoli è la migliore squadra. La Juve ha 4/5 giocatori base al capolinea e non sarà semplice trovare degni sostituti”

Avatar

Fabio Sorrentino

Il Napoli è la mia unica fede

View all posts by Fabio Sorrentino →