La partita in pillole: Napoli-Porto 2-2

europa-league1Al San Paolo si è giocata Napoli-Porto, gara di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. L’andata si era conclusa con il risultato di 1-0 a favore dei portoghesi con rete di Jackson Martinez.

Il pubblico è quello delle grandi occasioni.

Al 2’ minuto è Mertens che lanciato in area cerca subito la conclusione. Il belga è stretto tra tre avversari e ne esce un tiro sbilenco.

Al 6’ è Insigne che prova il destro dalla distanza, Fabiano respinge alla meglio. Napoli molto aggressivo in questa prima fase di gara.

Al 14’ Mertens trova un’ottima sponda di testa per Henrique. Il brasiliano ci prova di prima intenzione di destro, ma la conclusione termina di pochissimo a lato

Dopo pochi secondi è la volta di Insigne, ma il suo tiro viene bloccato da Fabiano. Napoli molto vivo che arriva al tiro con una certa facilità.

Goooooooooooool del Napoli.

Al 21’ Higuain illumina per Pandev, il macedone con un tocco sotto di sinistro anticipa Fabiano in uscita e lo beffa.

NAPOLI 1 PORTO 0

Al 26’ arriva la prima conclusione del Porto con Quaresma. Tiro da dimenticare con palla che termina altissima.

Al 30’ fallo di Mangala su Albiol ai limiti dell’area. Della punizione si incarica Insigne che, però, colpisce la barriera. Sugli sviluppi dell’azione la palla arriva a Mertens, ma il suo tiro viene respinto dal portiere lusitano.

Al 37’ Higuain, in versione assistman, da centrocampo con un lancio preciso trova Mertens che al volo impatta la palla con l’esterno destro. Il tiro è centrale e Fabiano blocca senza problemi.

Al 39’ Insigne si porta la palla sul destro e calcia verso la porta portoghese. Il tiro è potente, ma termina di poco a lato.

Al 45’ Inler riceve palla ai 25 metri da Insigne, lo svizzero prova un tiro dei suoi ma la sfera termina alta.

L’arbitro, dopo 1’ di recupero, fischia la fine del primo tempo.

NAPOLI 1 PORTO 0

Al 50’ da posizione ravvicinata Insigne di testa mette in difficoltà Fabiano che devia in calcio d’angolo.

Al 56’ Carlos Eduardo di testa perpoco non beffa Reina. Palla fuori.

Al 59’ Higuain stoppa una gran palla in area, evita un avversario, e batte a colpo sicuro verso la porta avversaria. Fabiano fortunosamente riesce a deviare in calcio d’angolo.

61’ scambio veloce tra Ghoulam e Insigne, il folletto di Frattamaggiore prova il tiro a girare, Fabiano ancora una volta respinge.

Al 67’ Mertens, dopo aver raccolto una respinta corta della difesa protoghese,

Gol del Porto. Al 69’ Ghilas scatta bene sorprendendo la difesa partenopea e di sinistro mette alle spalle di Reina. San Paolo gelato. Ora serve l’impresa.

NAPOLI 1 PORTO 1

Al 71’ il Porto si rende ancora pericoloso colpendo il palo.

Gol del Porto. Al 76’ Quaresma evita un paio di avversari e con un tiro precisissimo insacca sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da Reina.

NAPOLI 1 PORTO 2

Gol de Napoli. Al 90’ Callejon serve un’ottima palla per Zapata che in scivolata mette in rete.

NAPOLI 2 PORTO 2

L’arbitro concede 4’ di recupero.

Al 94’ il signor Atkinson fischia la fine della gara decretando l’uscita dall’Europa League del Napoli.

 

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Behrami; Mertens (83’ Callejon), Pandev (68’ Hamsik), Insigne; Higuain (78’ Zapata). A disposizione: Colombo, Britos, Reveillere, Dzemaili, Callejon, Hamsik, Duvan. All.: Benitez

Porto (4-3-3): Fabiano; Ricardo, Reyes, Mangala, Danilo; Fernando, Defour, C. Eduardo (63’ Josuè); Quaresma (80’ Licà), Varela (66’ Ghilas), Jackson. A disposizione: Kadù, Mikel, Herrera, Josue, Quintero, Licá, Ghilas. All.: Castro

Arbitro: Martin Atkinson

Reti: 21’ pt Pandev (N), 69’ Ghilas (P), 76’ Quaresma (P), 90’ Zapata (N)

Ammoniti: Henrique (N) Behrami (N), Fernando (P)

Dario Catapano