L’AVVERSARIO – Di scena al San Paolo il Frosinone di Moreno Longo

 
frosinone
   

La quindicesima giornata della stagione 2018/19 vede protagonista il neo-promosso Frosinone al San Paolo, sabato 8 dicembre alle ore 15:00. La formazione ciociara torna in serie A dopo due anni di militanza nella serie cadetta. Dopo la promozione, confermato alla guida tecnica il giovane allenatore Moreno Longo. Nonostante la pessima posizione in classifica, per la squadra frusinate il destino non è già segnato, sono al momento 5 i punti da recuperare sulla quartultima, l’impresa salvezza è ancora possibile. Recentemente è riuscita a bloccare sul pari l’Empoli, il Parma, il Cagliari (sfiorando la vittoria) e la Fiorentina, a vincere in casa della Spal ma a rovinare lo score recente, è la sconfitta per 3-0 in casa dell’Inter. Per gli azzurri, dopo il ChievoVerona, arriva al San Paolo un’altra squadra di bassa classifica, penultima al momento, ma Carlo Ancelotti predica concentrazione e cattiveria agonistica per non ripetere il passo falso commesso con i clivensi.

Il Frosinone in campo

Davanti a Sportiello, rispetto all’ultima partita contro il Cagliari, potrebbe giocare Brighenti al posto di Capuano. Confermata invece la linea mediana mentre, in attacco, l’ex Napoli Camillo Ciano affiancherà Campbell dietro l’unica punta che sarà Ciofani. Non ci sono calciatori a scontare squalifiche mentre gli indisponibili sono Dionisi, Hallfredsson, Paganini e Gori. Probabile formazione:

(3-4-2-1) Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano, Campbell; Ciofani.

Conferma il suo modulo Longo, difesa a tre e centrocampo robusto con esterni pronti a scalare in fase di non possesso. In fase di impostazione il Frosinone è una squadra che tende a dare ampiezza alla manovra posizionando gli esterni più vicini all’attacco che alla difesa. In fase di non possesso la squadra di Longo pressa molto alta, è Ciano il primo ad aggredire il portatore di palla avversario. Per il Napoli sulla carta la vittoria non dovrebbe essere una preoccupazione ma, con la trasferta di Liverpool alle porte, l’obiettivo è tenere alta la concentrazione per assicurarsi i 3 punti.

Precedenti

In tutte le competizioni (A, B, C1 e Coppa Italia) sono 7 i precedenti tra le due formazioni. Il Frosinone non ha mai vinto mentre il Napoli ben 5 volte, 2 i pareggi.

L’arbitro Manganiello di Pinerolo sarà il direttore di gara. Un solo precedente con il Napoli in serie A che ha visto gli azzurri battere il ChievoVerona in casa nello scorso campionato.

Mario Scala

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *