Le pagelle (o quasi) di Lazio – Napoli: scio’ scio’ ciucciue’

   
   

Le pagelle (o quasi) di Chievo – Napoli: scio’ scio’ ciucciue’

Reina 6.5 – Serata di ordinaria amministrazione per lui, la Lazio impegna poco la retroguardia, ma quelle poche volte che viene chiamato in causa si fa trovare sempre pronto.

Hysaj 6    Nel primo tempo fa tutto perfettamente, ma nella ripresa, con l’ingresso in campo di Keita inizia a soffrire le incursioni del senegalese.

Albiol 6.5  – L’esperienza è dalla sua e la mette al servizio della squadra. Quando la Lazio prova a sfondare dalle sue parti lui è sempre presente e fa tutto in maniera perfetta, senza nessuna sbavatura.

Koulibaly 6.5 – Baluardo della retroguardia, prende in consegna Immobile, limitandolo su tutte le azioni. Decisivo sul tiro di Milinkovic-Savic nel primo tempo quando devia in angolo a porta sguarnita.

Strinic 6.5 –  Dalle sue parti c’e Felipe Anderson, ma lui lo anticipa praticamente sempre rendendolo poco pericoloso. Peccato che in fase offensiva ci arriva troppe poche volte.

Allan 6.5  – Corre per due recuperando un’infinità di palloni. Oltre allo straordinario lavoro di interdizione ha dato un importantissimo contributo in fase di impostazione. Suo l’assist per Insigne del momentaneo 2-0

Jorginho 6 – Dai suoi piedi solo palloni buoni, ma non va oltre al compitino. Durante la gara ha alternato alla buona prestazione dei momenti in cui si spegneva totalmente.

Hamsik 7  – Le sue incursioni sono devastanti. Quando si muove la Lazio va sempre in difficoltà. Alla sua prestazione è mancato solo il gol. Esce stremato causa anche le troppe energie spese nel doppio impegno con la Juve, dove non si è mai risparmiato.  (Dal 79′ Rog s.v.)

Mertens 6 – S. Inzaghi  conosce la sua pericolosità e lo ha ingabbiato a dovere, prova a liberarsi ma con scarso risultato. Un paio di occasione per realizzare lo score le ha avute ma non è stato cinico. (Dal 82′ Milik s.v.)

Insigne 7.5 – Primo tempo sotto tono per lo scugnizzo di Frattamaggiore, nella ripresa entra con la cattiveria giusta. Prima trova il raddoppio e poi sigla la rete del definitivo 0-3 nei minuti finali.

Callejon 6.5  – I suoi soliti tagli li conoscono tutti i suoi avversari, ma nessuno riesce ad arginarlo. Realizza la prima rete degli azzurri e si dimostra una vera spina nel fianco per gli aquilotti. Dal 73’ Zielinski 6 – Entra a contribuisce nella gestione della gara a risultato già acquisito.

Sarri 7 – I suoi uomini scendono in campo e come vuole lui iniziano con un buon ritmo, la Lazio non è mai pericolosa e gli azzurri fissano il risultato sul 2-0. Solo dopo i padroni di casa tentano un timido affondo provando a recuperare lo svantaggio, ma con il baricentro sbilanciato in fase offensiva, nei minuti finali concedono la terza rete ai partenopei che pongono con questo risultato una seria ipoteca sul 3° posto.

Antimo Panfilo

ForzAzzurri.net

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Antimo Panfilo

About Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…