Le pagelle (o quasi) di Spal – Napoli: A ppava’ e a mmuri’, quanno cchiù tarde è pussìbbele

 
 
   

Le pagelle (o quasi) di Spal – Napoli: A ppava’ e a mmuri’, quanno cchiù tarde è pussìbbele

Reina 5 – Incolpevole sul primo gol. In occasione della seconda rete subita su punizione  non può assolutamente non coprire il primo palo. Sarà anche bravo con i piedi, ma questi errori fanno perdere le partite. (Shakhtar docet )

Hysaj 6  –  Capita spesso che in fase difensiva finisce in affanno, ma in attacco ha garantito una certa continuità.

Maksimovic 6  – Un debutto non proprio brillantissimo per lui, Borriello è un brutto cliente e lui fatica a tenergli testa.

Koulibaly 6 – Dopo 120 secondi si perde Borriello che è libero di servire Schiattarella che insacca. Durante la gara è troppo falloso, ma sa far ripartire il gruppo dalle retrovie.

Ghoulam 7.5 –  Corre sulla fascia come un indemoniato e con vera astuzia trova un assist con un perfetto traversone nell’occasione del 1-2. All’83’ trova anche la rete del definitivo 2-3.

Zielinski 5.5  – Sbaglia tanti passaggi e non si fa mai trovare al posto giusto al momento giusto. Dal 70’ Milik 6 – Il suo ingresso da un peso maggiore all’attacco e si vede subito. Ma si divora 2 gol sotto porta. Non conclude la gara per colpa di un nuovo infortunio.

Diawara 6 – La sua gara è con poca personalità, in tante occasioni è lento ed impreciso ed il gruppo ne risente parecchio.

Hamsik 5.5  – Tanta volontà, ma poca efficacia. Corre e cerca di seguire tutte le azioni,  arriva vicino al gol, ma il digiuno continua. Dal 61’ Allan 6.5 – Entra portando in campo tanta vivacità. E’ l’uomo di più in forma e lo dimostra ad ogni gara.

Mertens 5.5 – Serata negativa per lui. Gli vengono concesse tante opportunità, ma tocca pochissimi palloni non risultando mai pericoloso sotto porta. Dal 76’ Rog 5.5 – Entra e commette subito il fallo a limite, dove la Spal aggancia gli azzurri sul 2-2. Troppo ingenuo.

Insigne 6.5 – Vivace come al solito parte subito forte a differenza degli altri, trova il gol del pareggio, ma cala nel finale.

Callejon 7  – Gara di sacrificio come al suo solito, aiuta tantissimo in fase difensiva ed è pericolosissimo in area. Suo l’assist per Insigne, scaltrissimo con quel movimento  nell’occasione del secondo gol.

Sarri 6 – I suoi uomini iniziano in maniera lenta ed anche questa volta concede una rete ad inizio partita. Il centrocampo non gira come al solito e lui prima inserisce il quarto attaccante e poi reinserisce Rog. Tenta in ogni modo di scuotere il gruppo, ma deve ringraziare Ghoulam che gli ha levato le castagne dal fuoco.

Antimo Panfilo

ForzAzzurri.net

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Antimo Panfilo

About Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…