LIVE – Napoli-Udinese, 4-2: Younes, Callejon, Milik e Mertens. TRIPUDIO AZZURRO!!!

   
   

LIVE – Napoli-Udinese, segui la diretta testuale su Forzazzurri.net

Manca davvero pochissimo all’inizio della sfida tra Napoli e Udinese, match valevole per la 28a giornata di Serie A. Gli azzurri ospitano i friulani in cerca di punti salvezza, ma Ancelotti vuole blindare il secondo posto.

Queste le formazioni ufficiali

Napoli (4-4-2): Ospina, Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Younes; Milik, Mertens. Allenatore: Ancelotti

Udinese (4-4-2): Musso; Stryger-Larsen, Troost-Ekong, Mandragora, Ter Avest; Fofana, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna. Allenatore: Nicola

FINISCE IL MATCH: 4-2 PER IL NAPOLI

90′ – Sono stati concessi 4 minuti di recupero.

88′ – Occasione per l’Udinese. Colpo di testa di De Maio che scavalca la traversa, immobile Meret.

85′ – Terzo ed ultimo cambio anche per l’Udinese. Out Stryger Larsen per Okaka.

85′ – Ultima sostituzione per il Napoli. Entra in campo Hysaj al posto di Kevin Malcuit.

83′ – Bella azione tutta polacca: cross in mezzo di Ghoulam, Milik la stoppa e poi di tacco rifinisce per Zielinski che conclude però alto sopra la traversa.

75′ – Altra occasione per l’Udinese non sfruttata da Pussetto.

70′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Finalmente si sblocca anche Dries Mertens. L’attaccante belga del Napoli va a segno con pregevole tiro di sinistro che batte Musso. 4-2 e Napoli in totale controllo del match.

67′ – Altra sostituzione per l’Udinese. Esce tre Avest, dentro De Maio.

63′ – Sostituzione tra le fila dell’Udinese. Esce Sandro, al suo posto Ingelsson.

57′ – GOOOOOOOOOOOOOOL! 3-2 Napoli: Gol di Milik direttamente da calcio d’angolo, stacco di testa imperioso e nuovo vantaggio per gli azzurri.

56′ – Esce Amin Younes, al suo posto entra Simone Verdi

56′ – Altra occasione per Callejon, sprecata malamente.

54′ – Allan ci prova con tiro dalle troppe pretese forse per lui. Molto alto sopra la traversa, nessun problema per Musso.

50′ – Assedio dell’Udinese che sfiora il gol più volte con un’azione corale iniziata da Lasagna e terminata da Fofana sulle gambe di Ghoulam.

46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO!

FINISCE IL PRIMO TEMPO: 2-2

43′ – Ospina non ce la fa ed esce soccorso dai paramedici. Al suo posto entra Meret.

41′ – Attimi di terrore al San Paolo. Ospina resta giù e non si alza. Entrano i paramedici per soccorrerlo.

40′ – GHOULAM!! Occasione per il terzino algerino che spara altro sulla traversa. Poteva fare decisamente meglio.

35′ – FOFANA, 2-2! Arriva il pareggio dell’Udinese con Seko Fofana. Il centrocampista dei friulani insacca alle spalle di Ospina, ancora molto male Koulibaly.

32′ – PUSSETTO, 2-1! Altra occasione per l’attaccante argentino dell’Udinese che al volo mette la palla sopra la traversa.

29′ – LASAGNA! L’Udinese accorcia le distanze con Kevin Lasagna: l’attaccante fresco di convocazione in Nazionale sfrutta il buco di Koulibaly, non una cosa usuale.

25′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!: Raddoppio di Josè Maria Callejon su assist di Mertens, alla doppietta in questo senso. In maniera anche fortunosa lo spagnolo insacca in rete un cioccolatino solo da scartare servitogli da Mertens. Quarto gol stagionale per lui.

18′ – Subito l‘Udinese in contropiede: occasione sprecata da Pussetto.

17′ – GOOOOOOOOOOOOOOOL!!: La sblocca Amin Younes all’esordio da titolare. Assist di Mertens per il tedesco che emula Insigne con un bel tiro a giro che si insacca alle spalle di Musso.

16′ – KOULIBALY! Che occasione per il difensore senegalese che dopo un grande scambio con Milik sbaglia un gol praticamente già fatto.

10′ – Ammonizione per Zielinski: trattenuta vistosa su Pussetto. Era diffidato, salterà la Roma.

8′ – Si rialza Ospina con un’evidente fasciatura sulla testa.

6′ – Resta ancora giù Ospina dopo lo scontro con Pussetto.

4′ – OCCASIONE PER PUSSETTO: Buona iniziativa di De Paul che mette in mezzo un pallone pericoloso per Pussetto. Il pallone va di poco alto sulla traversa, scontro tra l’argentino e Ospina.

1′ – PARTITI!!

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *