Pubblicato il: 23 Luglio 2019 alle 11:54 am

Mercato Napoli – Biasin: “Difficile fare previsioni su Icardi ma Giuntoli ha fatto una promessa a Wanda…”

Biasin

Mercato Napoli – L’editorialista Fabrizio Biasin ha riportato su tuttomercatoweb le ultime sulla pista che porterebbe Mauro Icardi alla corte di Carlo Ancelotti.

Mercato Napoli – Biasin scrive in merito ad un contatto telefonico tra il d.s. Giuntoli e Wanda Nara, moglie ed agente dell’attaccante argentino.

Icardi fermo?

 “Capitolo Icardi (una cosa nuova…). Nell’ambito del quotidiano “rimbalzo di notizie” (“Il giocatore ha aperto al Napoli! No, alla Juve! No, al Napoli! No, alla Juve!” e così via) il dato di fatto è che anche nella giornata di ieri la moglie/agente ha portato le offerte al marito/attaccante (“Mauro, devi scegliere”) e il marito/attaccante per l’ennesima volta ha risposto “non lascio l’Inter”. Cambierà idea? Mica facile azzeccare la previsione, ma è anche vero che immaginarlo a grattarsi la pera fino a gennaio sarebbe illogico persino per lui.”

Chi sarà più deciso a prenderlo?

“Il problema è: Napoli e Juve quando faranno l’offerta e quanto sono disposte a spendere? Possibile che tentino l’affondo 3 o il 4 agosto a cifre vicine ai 40 milioni. A quel punto toccherà all’Inter decidere se accettare oppure no (oltre ad Icardi, ovvio). E infine il Napoli. Non abbiamo grosse novità, ma una sì. La promessa di Giuntoli a Wanda Nara è stata: Convincilo a scegliere noi, non se ne pentirà. Non è molto, ma è qualcosa”.

Continua a leggere su ForzAzzurri:
Ti potrebbe interessare anche:
Mario Scala

Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *