Napoli, infortunio Dries Mertens: cresce l’ansia

   
   

Infortunio Mertens cresce l’ansia

Sono tre giorni che Mertens  svolge da  lavoro differenziato a Castel Volturno e questo di certo non tranquillizza nè il belga nè Carlo Ancelotti. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport la sua caviglia gli causa ancora forte dolore ed è per questo che cresce l’apprensione in casa Napoli.

Il dolore sembrava dovesse smaltirsi nel giro di qualche giorno. Eppure gli fa ancora male e non gli permette di allenarsi con il gruppo. L’ottimo staff medico del Napoli è a lavoro per capire l’entità reale dell’infortunio e stirmarne in corretti tempi di recupero. Anche se al momento risulta capire quando Mertens potrà tornare in campo.

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *