Napoli-Torino 0-0, le pagelle: Malcuit moto perpetuo, attacco sprecone. Deludono 3 azzurri

 
 
   

Napoli-Torino 0-0, le pagelle:

David OSPINA 6 – Non è chiamato in causa per tutto il match. Nel finale di partita teme la beffa da parte del Torino, ma nessun problema per il colombiano.

Kevin MALCUIT 7 – Stravince il duello personale con Aina e risulta tra i più propositivi. Quando parte in velocità è difficile da contenere. Un moto perpetuo!

Nikola MAKSIMOVIC 6 – Il Torino è arrivato per difebdere e dalle sue parti tutto tranquillo. Se la cava bene anche con le poche incursioni avversarie.

Kalidou KOULIBALY 6,5 – Come Maksimovic ma si distingue per un intervento fondamentale a stoppare Rincon. Oltre che per l’incredibile tenacia nel proporsi anche in attacco.

Elseid HYSAJ 6 – È un destro naturale e soffre un po’ sull’out mancino. Ma tutto sommato la sua gara è senza sbavature.

José Maria CALLEJON 5,5 – Non si vede e non si sente, o quasi. Una delle peggiori gare dello spagnolo. (dal 69′ Simone VERDI 5,5 – L’impatto con la gara non è dei migliori. Il suo contributo in attacco è pressoché nullo)

ALLAN 6,5 – Recuperi e sostanza. Il brasiliano si conferma tra i migliori. La chiusura su Aina lanciato da solo in contropiede nel finale, è da applausi.

Fabian RUIZ 5,5 – Crea non pochi grattacapi alla difesa granata con i suoi inserimenti. Poi si spegne pian piano, fino alla sostituzione (dal 69′ Dries MERTENS 5,5 – Ancora uno scorcio di gara impalpabile per il belga).

Piotr ZIELINSKI 6 – Nel primo tempo è tra i migliori in campo, quando parte palla al piede sembra imprendibile. Poi le fatiche europee si fanno sentire e subentra un po’ di stanchezza.

Lorenzo INSIGNE 6 – La sfortuna e l’imprecisione si sono impossessati di Lorenzo. Se non è lui a sbagliare ci pensano pali e portieri. Il legno colpito nella ripresa, con Sirigu fermo a guardare, grida vendetra.

Arek MILIK 5,5 – Fa a botte coi possenti difensori avversari ma non riesce mai a rubare loro il tempo giusto. Spreca due occasioni ghiottissime.

Potrebbe interessarti anche: Top&Flop Napoli-Torino, il migliore e il peggiore azzurro

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *