Le pagelle (o quasi) di Napoli-Roma

   

SAN PAOLO 1234Rafael, 6,5- Neutralizza un tiro da distanza ravvicinata di Florenzi e mostra una certa sicurezza nelle uscite. Bene così!

Maggio, 6,5- Buona la prestazione dell’esterno azzurro che ha offerto adeguate garanzie in entrambe le fasi. Oggi ha sbagliato veramente poco.

Albiol, 6- Qualche piccolo errore in fase di disimpegno, ma per il resto tiene bene la posizione e contrasta efficacemente gli attacchi dei giallorossi.

Koulibaly, 8- Non sbaglia nulla. Sontuoso!

Ghoulam, 7- Anche oggi l’asse con Insigne funziona alla perfezione. Il ragazzo sta ritrovando la forma migliore e si vede. Nel primo tempo Torosidis ha perso quasi tutti i duelli sulla fascia di competenza del franco-algerino. Benitez ha fatto bene a preferirlo a Britos.

David Lopez, 6,5- Il suo è un lavoro oscuro ma efficace. Oltre ad offrire un’ottima protezione alla difesa, il ragazzo sta mettendo in mostra anche una discreta tecnica.

Jorginho, 6,5- Detta i tempi della squadra e dimostra di non soffrire il pressing della Roma nella sua zona di campo. Il ragazzo sta crescendo e questo può fare solo bene alle geometrie del Napoli. Sul piano fisico deve ancora lavorare avendo palesato una certa stanchezza nella fase finale della gara.

Callejon, 7,5- Ci ha provato in tutti i modi, ma il gol oggi proprio non voleva arrivare. Prima una traversa e poi un salvataggio sulla linea gli hanno strozzato in gola l’urlo di gioia. Alla terza occasione non perdona e mette la palla alle spalle di De Sanctis. Per il resto prestazione davvero brillante.

Hamsik, 6,5- Nel primo tempo gioca tanti palloni e dà l’avvio a parecchie azioni di ripartenza. Su un magnifico suggerimento di Higuain batte a colpo sicuro verso la porta di De Sanctis, ma la traversa gli nega la gioia del gol. Nel secondo tempo cala di intensità e Benitez lo sostituisce.

Insigne, 8- Prestazione da incorniciare per Lorenzo. Gioca una gara di grande personalità mandando in tilt tutto l’out di destra della Roma. È dal suo piede che parte la palla che poi Higuain girerà meravigliosamente a rete.

Higuain, 8- Gol spettacolare e assist chirurgico per Callejon che sigla il raddoppio. Corre e si batte come un leone fra i difensori avversari. Qualche volta eccede con i dribbling , ma a un calciatore come lui si perdona tutto. L’argentino fa reparto da solo e anche oggi ha dimostrato di essere uno dei migliori nel suo ruolo.

Mertens, 6- Ha perso qualche palla di troppo, ma nel complesso si è rivelato utile in fase di ripartenza.

Gargano, 6,5- Nei trenta minuti che Benitez gli ha concesso prende in mano il centrocampo del Napoli esercitando un pressing costante sul portatore di palla avversario. Da una delle tante palle recuperate parte l’azione che porta Callejon a siglare la seconda rete.

Inler, 6- Rileva uno stanco e azzoppato David Lopez e cerca di far girare la palla in zona mediana.

 

Dario Catapano

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →