Palermo, non si placa la contestazione a Zamparini. Clima teso in vista del Napoli. Le utlime

   

Non accenna a placarsi la contestazione a Palermo. La Gazzetta descrive la giornata di ieri a Boccadifalco

“La squadra, nel frattempo, si è allenata attendendo notizie sulla nuova guida tecnica, ma si è trovata al centro della protesta dei tifosi montata nel pomeriggio. È la prima volta che accade quest’anno: circa 200 sostenitori si sono raggruppati davanti all’ingresso dell’impianto militare di Boccadifalco dove hanno fatto sentire la propria contestazione con cori offensivi nei confronti di Zamparini e qualcuno anche all’indirizzo della squadra. I giocatori, comunque, all’uscita sono potuti andare via senza alcun contatto con chi stava protestando. Per Novellino, adesso, il compito difficile di rasserenare, in pochi giorni, gli animi di un gruppo ancora una volta disorientato da un cambio di allenatore e alla ricerca di certezze da tradurre sul campo. L’inizio è in salita, domenica sera al Barbera arriva il Napoli e le speranze di fare risultato con soli tre giorni di lavoro per preparare la partita sono molto esigue”

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →