Pubblicato il: 22 Ottobre 2014 alle 12:43 pm

Precedenti, statistiche e curiosità di Young Boys-Napoli

EUROPA LEAGUE NAPOLIDomani sera, alle ore 19:00, in occasione della 3a giornata del girone I di Europa League, il Napoli affronterà allo Stade de Suisse Wankford di Berna gli elvetici dello Young Boys.

PRECEDENTI – L’unico precedente in cui si sono affrontati Napoli e il Berner Sport Club Young Boys risale a metà degli anni sessanta ed anche all’epoca si trattava di un torneo internazionale. Più precisamente era giugno 1966 ed il torneo era la sesta edizione della Coppa delle Alpi che oggi fa bella mostra di se nella bacheca azzurra accanto alla Coppa Uefa e alle altre coppe vinte dal Napoli. Il Napoli in quell’occasione batté 4-2 lo Young Boys con gol di Sivori, Bean, Gatti e un rigore di Canè.

 

CURIOSITA’ – In quel torneo iPesaola_BN partenopei poterono sfoggiare i più grandi nomi dell’era pre-Maradona. Infatti il Presidente Roberto Fiore affidò al tecnico, il mitico Petisso Bruno Pesaola, personaggi unici del calibro di Omar Sivori e Josè Altafini; da citare anche il portiere Cuman, Orlando, Titta Panzanato, Stenti, Adorni, Emoli, Gastone Bean e il leggendario Faustino Canè che, con i compagni di squadra dell’epoca, Vincenzo Montefusco e Mario Zurlini avrebbero poi fatto da allenatori la storia del calcio campano e in particolare della Juve Stabia targata sempre Fiore. Infine da ricordare un grande assente di quella competizione fu Totonno Juliano convocato per i Mondiali in Inghilterra.

 

STATISTICHE – Finora gli svizzeri (che vantano 11 Campionati svizzeri, 6 Coppe di Svizzera, 1 Supercoppa Svizzera, 1 Coppa di Lega Svizzera e 1 Coppa delle Alpi) nei due precedenti match del Girone I di Europa League sono andati sempre a segno totalizzando ben 6 reti. I tre punti in classifica sono frutto di una vittoria in casa (5-0 contro lo Slovan Bratislava) e di una sconfitta esterna (3-1 sul campo dello Sparta Praga) entrambe formazioni agevolmente battute dai partenopei.

 

L’ARBITRO – Il match di giovedì sarà diretto dall’arbitro francese Ruddy Buquet, coadiuvato dagli assistenti Guillaume Debart e Cyril Gringore. Gli arbitri di porta saranno Fredy Fautrel e Amaury Delerue , mentre Michael Annoier sarà il quarto uomo.

Massimo Avino

Massimo Avino

"La prossima volta voglio nascere a Napoli ed essere napoletano a tutti gli effetti" (Lucio Dalla)

View all posts by Massimo Avino →