Roma, Pallotta contro Spalletti e dirigenti: “Mercato sbagliato e scelte discutibili del tecnico…”

 
 
romanisti contro pallotta
   

Intervistato dalla radio nordamericanaha ‘Sirius XM FC’ , il presidente James Pallotta ha detto la sua sul momento della Roma

Pallotta non ha risparmiato critiche alla dirigenza per il calciomercato, ma ha rifilato delle vere bordate all’indirizzo del tecnico giallorosso Luciano Spalletti, per le scelte di formazione contro il Napoli e per la gestione dei cambi contro il Lione.

Nel mirino di Pallotta c’è la stessa società e, pur senza nominarlo, l’ex direttore sportivo Walter Sabatini per le scelte di calciomercato fatte l’estate scorsa… “Ho visto la partita contro il Lione  e la cosa frustrante è stata che abbiamo giocato bene e avuto diverse occasioni da goal, ma penso che nel finale di gara fosse finita la benzina. Abbiamo giocatori che stanno giocando tanto, sia a causa degli infortuni sia perché la scorsa estate non abbiamo fatto tutte le scelte giuste su chi tenere e chi cedere”.

Pallotta avrebbe voluto vedere Spalletti affidarsi anche ai giovani per far rifiatare i senatori… “Mi piacciono molti giocatori giovani che abbiamo  Potevamo e dobbiamo cambiare politica sui giovani, perché abbiamo tanti giocatori di talento che potrebbero far prendere una pausa ai titolari, come fanno altre squadre. A cinque minuti dalla fine, ad esempio, Strootman non rientrava, camminava quasi, e non certo per attitudine, lui è un guerriero“.

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri