Adinolfi insinua: “Vergogna, si penalizza la Juve per far vincere il campionato a chi non lo vincerebbe mai”

Adinolfi

Adinolfi

Adinolfi sulla penalizzazione della Juve, il commento

Mario Adinolfi, ex Membro della Camera dei deputati ed esponente del PD, su Twitter ha commentato la penalizzazione di 15 punti inflitta alla Juventus citando anche l’operazione Osimhen fatta dal Napoli:

“15 punti di penalizzazione alla Juve sono una vergogna a fronte del proscioglimento di tutte le altre società coinvolte e dopo gli 890 milioni stanziati per salvare l’intera serie A. Gli antijuventini d’Italia gioiscono, ingiustizia è fatta. Noi uniti attorno ai nostri colori.

Invito la dirigenza della Juventus a non presentare la squadra nella partita di domenica contro l’Atalanta, affinché sia chiaro chi è che dà valore alla serie A. Se non sarà corretta l’incredibile ingiustizia comminata da giudici antibianconeri, la Juve abbandoni il campionato.

Plusvalenze fittizie a bilancio? Senza di esse la serie A ogni anno non inizierebbe mai per mancanza di società iscritte. Questa calciopoli bis che punisce la Juve e assolve le altre è come Tangentopoli: serve a far fuori qualcuno per far vincere chi sul campo non vincerebbe mai”.

 

 

Adinolfi

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUIc

Caso Zaniolo, verso la cessione prima di Napoli-Roma: ecco cosa filtra dal club giallorosso

Davide Nicola: “Domani sarà importante l’agonismo: lotteremo su ogni pallone sputando sangue”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEBI

Prosegue il testa a testa tra Pd e FdI nei sondaggi politici

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *