Top & Flop – Milan-Napoli: il migliore ed il peggiore azzurro in campo

genoa napoli

Il Napoli vince 0-1 in casa del Milan lasciandosi alle spalle la sconfitta della scorsa gara.

Il Napoli di Luciano Spalletti torna a trionfare, questa volta l’avversario sfortunato è il Milan di Stefano Pioli. Andiamo a ripercorrere i momenti più importanti della sfida e successivamente a stabilire chi sono stati i due giocatori azzurri a meritare il titolo di Top & Flop.

Primo tempo

Il Napoli parte subito agguerrito ed infatti la rete arriva dopo soli 5 minuti dal fischio d’inizio. L’assist parte da un calcio d’angolo battuto da Zielinski ed Elmas anticipa tutti con un colpo di testa: il risultato è già a favore della squadra ospite. Al minuto 11 il Milan prova a reagire con un calcio di punizione battuto da Tonali, la difesa azzurra però sventa l’azione. Dopo poco è sempre la squadra di casa a rendersi pericolosa, al 16° minuto i rossoneri battono un calcio d’angolo, la palla arriva ad Ibrahimovic che però non trova la porta. Dopo un minuto è ancora l’attaccante rossonero a provarci, questa volta spiazza Ospina ma colpisce il palo. Al minuto 27 ci prova ancora il Milan, ma Andrea Petagna interviene all’interno del reparto difensivo azzurro evitando conseguenze. Al minuto 30 si fa vedere ancora il Napoli: Lozano prova il tiro ma Romagnoli spazza via il pallone. Al minuto 33 il rossonero Tonali batte un altro calcio di punizione: il pallone arriva a Florenzi che tira al volo ma anche in questo caso non arriva la rete. Al 38° minuto il Milan batte un corner ma il pallone termina tra le mani di Ospina. Al minuto 41 Hirving Lozano riesce a tenere palla per un bel po’, arriva vicino la porta e tenta il tiro due volte: in entrambi i casi però viene murato dagli avversari. Dopo 45 minuti il punteggio è fermo sullo 0-1.

Secondo tempo

Nella ripresa è il Milan a rendersi subito pericoloso con Ibrahimovic che fa partire un tiro fortissimo. Ospina però si fa trovare pronto. Al minuto 50 è invece Petagna a divorarsi un gol: l’azzurro si ritrova a tu per tu davanti il portiere ma all’ultimo momento si fa raggiungere da un difensore del Milan che ha la meglio. Anche al 60° minuto viene sventata un azione all’ultimo momento con Lozano che viene anticipato da TomoriIl Milan intanto prova ad accorciare le distanze: al minuto 68 un colpo di testa di Messias finisce altro sopra la traversa mentre al 72° minuto è Giroud che tenta il tiro ma con lo stesso risultato. Al minuto 82 il Milan si divora un occasione da rete con Ibrahimovic. Anguissa perde palla ma lo svedese non tira subito. L’attaccante stoppa prima il pallone e quando prova a tirare Ospina para con facilità. L’ultima azione saliente della gara avviene al minuto 89, quando il Milan trova il gol ma viene annullato per un fuorigioco di Giroud. Al termine dei 90 minuti il punteggio è 0-1

Top: Zielinski

Questa sera Piotr Zielinski si aggiudica il titolo di top della gara. Suo è l’assist da cui consegue l’unica rete del match. Durante la gara la sua grinta si fa vedere spesso. Il centrocampista polacco è stato di grande aiuto per la compagine di Spalletti e la vittoria finale.

Flop: Nessuno

Ancora una volta nessuno merita di essere definito il flop della gara. Il Napoli riesce ad essere ancora una squadra compatta e fermare così un degno avversario. Nonostante qualche momento di difficoltà alla fine è sempre riuscito a sventare i pericoli e risolvere le situazioni.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Vicesindaco Cerano: “Altro che la mano de Dios, questa è camorra!”

Milan-Napoli, Pioli: “Giocata la miglior partita dell’ultimo periodo, peccato per il goal preso”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Filippine: tifone Rai, sale a 208 bilancio delle vittime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.