Top & Flop – Napoli-Atalanta, il migliore ed il peggiore azzurro in campo

genoa napoli
   

Napoli-Atalanta è terminata con il punteggio di 2-3 e con la conseguente prima sconfitta per gli azzurri in campionato.

Napoli-Atalanta è stata una sfida ricca di gol ed emozioni. Come sempre ForzAzzurri propone un riassunto dei momenti più salienti del match seguito dalla scelta di due giocatore azzurri: rispettivamente il migliore ed il peggiore in campo.

Primo tempo

La partita parte subito ad alti ritmi: bastano cinque minuti per vedere la prima azione pericolosa del Napoli con Lozano che serve Mertens in area di rigore. Il tiro del belga però finisce in calcio d’angolo. Dopo due minuti gli ospiti passano già in vantaggio con Malinovsky, servito da Zapata. Il Napoli tenta subito il pareggio e Lozano lo sfiora al 12° minuto grazue ad un assist di Mario Rui; la palla però non entra. Al minuto 27 David Ospina riesce a fermare ben due tiri avversari: prima respinge quello di Zappacosta, poi sventa il colpo di testa di Zapata. Il Napoli riesce poi a pareggiare al 40° minuto con Zielinski: il centrocampista polacco ci prova ben due volte ed al secondo tentativo riesce ad andare in gol. L’arbitro non concede alcun minuto di recupero: dopo 45 minuti il punteggio è 1-1.

Secondo tempo

Il Napoli passa in vantaggio dopo due minuti dall’inizio della ripresa: l’autore del gol è Dries Mertens che ribalta il risultato. Al 60° Ilicic prova un tiro deviato da Mario Rui. Si sospetta la presenza di un rigore per un presunto tocco di mano del terzino azzurro, ma il VAR non conferma tale dubbio. Gli orobici sono ancora pericolosi al minuto 65 con Demiral che prova un tiro di testa, anche in questo caso però Ospina si fa trovare pronto. Lo stesso difensore orobico però riesce ad andare in gol il minuto successivo: servito da Toloi fa partire un tiro che va a finire al di sotto della traversa. Il pareggio tra Napoli ed Atalanta dura soltanto dieci minuti, al 72° minuto arriva il terzo gol della squadra ospite. L’autore è Freuler che con un tiro di piatto fa passare la sua squadra in vantaggio per la seconda volta. Il Napoli non ci sta ed al minuto 77 ci prova con Malcuit: il giocatore calcia verso la porta ma il pallone termina alto. L’ultima azione azzurra pericolosa avviene nei minuti di recupero: Petagna è vicinissimo al gol del pareggio, ma in area di rigore il tiro finisce alto nuovamente. Al 94° minuto la gara si conclude con il punteggio di 2-3.

Top: Piotr Zielinski

Piotr Zielinski si aggiudica il titolo di miglior giocatore in campo durante Napoli-Atalanta. Dopo un avvio di stagione non proprio positivo il centrocampista polacco sta migliorando sempre di più le sue prestazioni. La rete del pareggio azzurro durante il primo tempo porta la sua firma, dimostra qualità di gioco e spirito di squadra.

Flop: Eljif Elmas

Questa volta il peggior giocatore azzurro in campo è Eljif Elmas. Non è stata una delle serata migliori per lui, che si è dimostrato il più delle volte sottotono. Prova ad essere incisivo in qualche azione ma senza risultati.

Maria Marinelli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Fabian Ruiz aggiorna sulle sue condizioni e lancia un messaggio ai tifosi. Il Tweet

Juventus, pressing della Guardia di Finanza. Perquisizione durata dieci ore

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Ucraina, Biden: non accetterò la linea rossa di Putin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *