Top & Flop – Napoli-Udinese: il migliore ed il peggiore azzurro in campo

Napoli-Udinese

Napoli-Udinese: vittoria azzurra allo Stadio Maradona. I partenopei portano a casa tre punti essenziali.

Importante vittoria in casa Napoli contro l’Udinese, che blinda un posto in Champions League e raggiunge il Milan a pari punti.

Primo tempo

Inizia Napoli-Udinese sotto gli occhi dei tifosi azzurri al Maradona. I partenopei passano subito all’attacco riuscendo a dominare la metà campo avversaria con costanza. Calcio d’angolo tagliato dalla sinistra per i padroni di casa, Koulibaly arriva sul pallone, ma il colpo di testa debole rende le cose semplici per Silvestri. Buona occasione per l’Udinese, con un cross di Molina che taglia abilmente la difesa del Napoli. Tutto solo Beto colpisce di testa, ma la palla finisce in out. Buona reazione del Napoli, con Matteo Politano che sulla destra crossa verso Insigne che si inserisce bene di testa, ma manda troppo in alto. Riparte Pereyra che serve al limite dell’area Deulofeu: buona la mira e con l’interno destro trova la rete del vantaggio! 0-1 per gli ospiti. Carichi i bianconeri, dopo il vantaggio, cercano ancora fortuna partendo in contropiede con Zeegelar che si appresta in area avversaria per servire Beto, che calcia ma il Napoli difende bene. Nuova occasione per l’Udinese che prova di testa con Pablo Marì, ma c’è il miracolo di Ospina. Non perdono tempo gli azzurri, alla costante ricerca del pareggio, con un’uscita velocissima: Insigne calcia a giro dal limite dell’area, palla indirizzata all’angolo, ma Silvestri non si fa trovare impreparato. Libero sulla sinistra, Anguissa serve adeguatamente Fabian, ma Silvestri non lascia passare e con i piedi valica la porta. Termina così il primo tempo.

Secondo tempo

Inizio secondo tempo, Spalletti non perde tempo sostituendo Fabian Ruiz per Dries Mertens. I padroni di casa determinati non ammettono errori: parte Mario Rui con una punizione tagliata dalla sinistra, percepisce subito Osimhen e si scaglia di testa contro la porta avversaria: palla in rete! Pareggio del Napoli al 51′. Tuttavia, l’arbitro non convinto si reca al Var per verificare la posizione di partenza dell’attaccante azzurro, ma il gol è valido. Incredibile reazione dell’Udinese con Deulofeu che calcia da posizione protetta, ma Ospina non si lascia ingannare. Riparte Insigne con un calcio d’angolo lungo fuori area, Rrahmani intende, si coordina e calcia al volo col sinistro. Silvestri blocca. Ancora Napoli con Politano che serve egregiamente Di Lorenzo sulla destra: pallone basso sul primo palo, Osimhen intuisce e si fionda sulla sfera mandandola in rete. Doppietta di Osimhen al Maradona! Si sblocca il nigeriano, portando il Napoli in vantaggio. Brutto colpo per Di Lorenzo e Silvestri, che dopo un brusco contrasto rimangono a terra. Il gioco si firma e medici in campo. Arriva la sostituzione, fuori Di Lorenzo e al suo posto Zanoli. Cartellino rosso per Pablo Marì per fallo ai danni di Zielinski, l’arbitro senza alcuna esitazione espelle il bianconero. Incredibile occasione del Napoli nel recupero in contropiede, con Osimhen che serve Zielinski, ma il polacco solo al limite dell’area non trova la porta. Finisce così Napoli-Udinese, 2-1 per i padroni di casa.

Top Osimhen

Si sblocca Victor Osimhen al Maradona! Dopo un primo tempo poco brillante, trova la forza per ribaltare la partita in pochi minuti. Nel momento più delicato, senza esitazione, prende le redini in mano e regala una vittoria incredibile al Napoli.

Flop Fabian Ruiz

Mente offuscata per Fabian Ruiz, che gioca un solo tempo sovrastato dall’importante pressing a centrocampo dell’Udinese. Nessun riflettore su di lui, prova un solo tiro sporco e poi cede il posto a Dries Mertens.

Barbara Marino

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Zeman: “Insigne si pentirà di aver scelto il Toronto”

Caressa: “Osimhen è un grande trascinatore, ha un coraggio da leone”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Il governo riduce il prezzo dei carburanti di 0,25 euro fino alla fine di aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.