Pubblicato il: 23 Luglio 2018 alle 1:02 pm

UFFICIALE – Il Parma potrà militare in Serie A. Due anni di squalifica per Emanuele Calaiò

CHIAVARI, ITALY - MARCH 17: Emanuele Calaio of Parma Calcio 1913 looks on during the serie B match between Virtus Entella and Parma Calcio at Stadio Comunale on March 17, 2018 in Chiavari, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Il Parma ppuò restare in Serie A con 5 punti di penalizzazione. Due anni di squalifica per Emanuele Calaiò.

Arriva la sentenza del Tribunale Federale Nazionale. E’ stato riconosciuto il tentativo di illecito sportivo da parte dell’ex attaccante del Napoli. Il comunicato ufficiale della FIGC: “Il Tribunale Federale Nazionale, presieduto dall’avvocato Mario Antonio Scino, ha comminato al Parma una penalizzazione di 5 punti da scontare nella stagione 2018/19 ed una squalifica di 2 anni, più 20000€ di ammenda al calciatore Emanuele Calaiò per la vicenda dei messaggi ad ex compagni dello Spezia alla vigilia della gara Spezia-Parma.” Ad essere violato è stato l’articolo 7, comma 1. Anche l’invito ad omettere interventi di gioco sulla propria persona, può ritenersi idoneo ad alterare l’andamento e/o lo svolgimento della gara.

 

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri