Pubblicato il: 9 Dicembre 2019 alle 3:15 pm

ULTIM’ORA – Gattuso-Napoli: possibile accordo già dopo il Genk. I dettagli

Pedullà riporta sul suo sito la notizia che riguarda il Napoli ed un un’eventuale cambio di tecnico, ed il possibile sostituto è Rino Gattuso. L’esperto di mercato riferisce che Gattuso aspetta concretamente una mossa del Napoli che potrebbe esserci già dopo la gara di Champions League contro il Genk . Ancelotti sa che il suo rapporto con i giocatori ormai è incrinato e sempre come riferisce Pedullà, De Laurentiis non vorrà andare molto oltre per tutelare il contratto. Non sembra ci siano altri traghettatori, anche se come precisa Pedullà, Gattuso non vuole esserlo visto che ha chiesto diciotto mesi di contratto.

Gattuso

Gattuso

Il Napoli può puntare su Rino Gattuso nel caso in cui la società dovesse decidere per un cambio allenatore.

Il Napoli può puntare su Rino Gattuso nel caso in cui la società dovesse optare per un cambio allenatore. La panchina di Carlo Ancelotti traballa e, come riferito da Alfredo Pedullà sul suo sito ufficiale, il primo nome per l’eventuale sostituzione è quello dell’ex Milan Rino Gattuso. Pedullà si sofferma proprio su questa opzione:
“Rino Gattuso aspetta il Napoli, con possibilità concrete (molto concrete) di arrivare a un accordo. Quando? Dopo la gara contro il Genk di domani, non lo escludiamo, oppure dopo Napoli-Parma del prossimo turno di campionato. Vi abbiamo svelato i contatti tra De Laurentiis e Jorge Mendes dei giorni scorsi, il pareggio di sabato scorso a Udine ha acuito le tensioni, i malcontenti, le polemiche. Ancelotti sa di non avere la squadra in pugno, sa che la polemica sul ritiro e l’ammutinamento con relative multe hanno lasciato irrimediabilmente il segno”.

L’esperto di mercato parla del futuro della panchina azzurra:
“Quasi impossibile andare avanti, non ci risulta che De Laurentiis abbia deciso di resistere fino a maggio per tutelare il contratto. La situazione è difficile, molto. Si aspetta il Genk per la qualificazione agli ottavi di Champions, al massimo il Parma. Difficilmente si andrà oltre. Non ci sono altri traghettatori previsti, anche perché Gattuso non è un traghettatore e ha chiesto 18 mesi di contratto. La Fiorentina aveva pensato a Gattuso, ma senza contatti diretti, veri: gli apprezzamenti, anche di Commisso, nulla più. Ancora due partire per Montella, ma già quella contro l’Inter di domenica sera è delicatissima. In caso di svolta, difficilmente sarebbe Gattuso il sostituto. Semplicemente perché Ringhio aspetta il Napoli. Gattuso più Ibrahimovic? Questo è un altro discorso: il Napoli è su Ibra da giorni,  ma è stato assillato da altri problemi, quelli di queste ore. Il legame tra Gattuso e Zlatan è fortissimo, ma c’è in religiosa attesa il Milan con il Bologna che fin qui si è limitato a un contatto tra Mihajlovic e il fuoriclasse svedese. Ma intanto il Napoli deve risolvere il quiz allenatore con Gattuso in attesa, molto più che alla finestra”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI 

Napoli-Genk, San Paolo vuoto: solo 20.000 biglietti venduti

Sky: “Finalmente una lotta Scudetto”, Bergomi non ci sta e sbotta davanti alle telecamere

Napoli, Manolas vuole salvare Ancelotti: Mertens e Callejon no

 

Juventus, biglietti falsi: tifosi napoletani truffano i supporter bianconeri

CONTENUTI EXTRA

Falsi biglietti Juve, smantellata banda

Terremoto nel Mugello, magnitudo 4.5

 

 

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *