Pubblicato il: 9 Febbraio 2018 alle 10:39 am

Violato Financial fair play, Roma dalla Uefa a Nyon

L’edizione odierna de ‘Il Messaggero’ scrive sull’incontro dei dirigenti della Roma a Nyon:

“L’appuntamento è fissato nel pomeriggio a Nyon. La Roma, rappresentata dal dg Baldissoni, dall’ad Gandini e dal direttore commerciale Francia, sarà ricevuta dall’Uefa Financial Control Body. Tema dell’incontro, il mancato rispetto da parte del club di uno dei quattro paletti imposti dal Financial fair play. Si tratta del cosiddetto break even role, ossia il pareggio di bilancio al 30 giugno dello scorso anno. La dirigenza ribadisce come si tratti di pochi milioni (dovuti alla mancata plusvalenza di Manolas, maggiore rispetto a quella poi ottenuta con Ruediger) ed è ottimista riguardo alla possibile sanzione (si va dalla decurtazione dei punti, alla limitazione nelle rose o alla semplice multa), anche considerando che  a gennaio sono stati ceduti Emerson e Moreno che hanno fruttato una ventina di milioni di plusvalenza”.