ALLIEVI NAZIONALI- TOP & FLOP: Genoa, Bari e Chievo continuano a sognare (26° ultima giornata)

allievi nazionali top & flop
   

Allievi Nazionali “Top” & “Flop”: si è giocata ieri pomeriggio l’ultima giornata che ha emesso i vari verdetti finali

Ultimo appuntamento con la nostra rubrica “Top” e “Flop” che chiude i battenti per quanto riguarda la regular season. Di seguito abbiamo scelto le due migliori squadre (per ogni girone) che si sono maggiormente distinte nella 25° giornata e le due peggiori che hanno deluso le aspettative della vigilia. Ecco i risultati della 26° ed ultima giornata (clicca qui).

GIRONE A

TOP- Genoa. La squadra ligure vince il derby della Lanterna con un gol di Flavio Bianchi (assist di Carnicelli) e si porta al terzo posto. Nei play off i grifoni affronteranno il Torino. La vincente sfiderà una tra Bologna e Milan

TOP-Fiorentina. La formazione viola va sul campo della Juventus capolista e realizza ben quattro reti. Ottime le prestazioni di Gori e Sottil tra i gigliati.

FLOP- Sampdoria. Occasione sfumata e irripetibile per i doriani che, se avessero vinto contro il Genoa, avrebbero vinto il girone. Invece, i blucerchiati perdono 1-0 e  terminano in quarta posizione il campionato

FLOP- Torino. I granata perdono contro un ottimo Novara e concludono in quinta posizione il loro campionato. I piemontesi affronteranno il Genoa di mister Chiappino nei play off

GIRONE B

TOP- Chievo Verona. I clivensi guadagnano un punto nelle ultime due gare ma, grazie ad una serie di risultati a favore degli avversari, finiscono il campionato al quinto posto. I gialloblù conquistano, quindi, l’ultima posizione utile per i play off e sfideranno il Palermo (terzo nel girone C)

TOP- La coppia Milan-Atalanta. Il Milan strapazza 4-2 il Vicenza con super Vigolo ed è terzo. I rossoneri giocheranno contro il Bologna. L’Atalanta, invece, vince 2-1 in trasferta al “Biavati” contro il Bologna. La squadra di mister Brambilla si piazza cosi’ al secondo posto in campionato, va direttamente alle final eight e si candida con Latte Lath, Mallamo, Capone, Szabò e Melegoni tra le formazioni più accreditate per la vittoria dello scudetto

FLOP- Cesena. La squadra di mister Cancelli pareggia 0-0 in Sardegna contro il Cagliari e resta al sesto posto. In verità i romagnoli concludono il torneo a 43 punti insieme al Chievo Verona ma sono fuori dai play off (scontro diretto a favore dei veneti Chievo-Cesena 4-1 e Cesena-Chievo 1-1)

FLOP- Carpi. Per gli emiliani una sola vittoria in campionato su ventisei turni. Troppo poco per una società che ha dimostrato con i fatti di saper valorizzare negli anni molti giovani.

GIRONE C

TOP- Salernitana. Con i tre punti guadagnati sul Palermo per 3-0, la squadra di mister Ginestra trova la quarta vittoria consecutiva. Per il bomber Somma altri due gol in campionato ma anche un’espulsione.

TOP- Bari. La squadra pugliese vince in casa 1-0 anche contro il Perugia. Chinapah realizza ancora una rete nel finale di gara; i “galletti” sono tra le squadre più in forma del momento

FLOP- Ascoli. Termina in terz’ultima posizione il campionato dell’Ascoli che trova contro la Roma (5-0) la terza sconfitta consecutiva.

FLOP- Pescara. Probabilmente gli abruzzesi non hanno messo motivazione e determinazione in campo contro il Frosinone in quanto, per il Pescara, i play off sono già sfumati da qualche settimana. Infatti, tra le mura amiche, arriva una brutta sconfitta per 0-4 contro i ciociari di mister Rosa che ritrovano la coppia gol Palmieri-Gori

Piero Vetrone