Pubblicato il: 7 Dicembre 2019 alle 3:24 pm

Adl vuole avere l’asso nella manica per tentare l’affondo per Ibrahimovic

sabatini ibrahimovic

Adl-Ibrahimovic – Stando a quanto riportato da Il Mattino, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis potrebbe tentare l’assalto a Ibrahimovic ad una condizione.

Adl aspetta di avere l’asso nella manica della qualificazione Champions per tentare l’assalto a Zlatan Ibrahimovic. Il quotidiano riporta:

“È una situazione straordinaria, unica nel suo genere. La sommossa della squadra, il rischio di mettere la parola fine all’avventura di Ancelotti al Napoli (chi l’avrebbe mai immaginato tenendo conto del feeling con De Laurentiis fin dal primo giorno), la crisi del modello societario gestito tutto da lontano e senza un direttore generale (e con i dirigenti presenti senza grandi poteri). Dunque, potrebbe essere un mercato di gennaio in cui il Napoli potrebbe ribaltare i suoi riferimenti, i suoi parametri abituali. Puntando, magari, a colpi che possano ridare il sorriso a quei tifosi con il morale a pezzi. Dunque, Ancelotti o non Ancelotti, De Laurentiis pensa davvero che per Ibrahimovic possa essere fatto uno strappo alla regola. Sa che il suo arrivo qui darebbe nuova linfa anche all’immagine del club e dunque con Mino Raiola c’è stato, proprio in queste ore, un contatto. Non è operazione semplice, anzi è assai complicata. Gli 8 milioni chiesti dallo svedese non sono spiccioli anche se con le agevolazione del bonus fiscale del Decreto Crescita. Ma in ogni caso dà il senso di quello che ha in mente il Napoli. Ovviamente aumenterebbero le chance azzurre per Ibra in caso di passaggio agli ottavi di Champions, manifestazione che lo svedese sogna di giocare di nuovo. E altre suggestioni? Certo, lì a Parigi c’è Cavani e si sa che il feeling tra la città e il Matador è rimasto unico. Ma Edi va in scadenza a giugno e si muoverà in estate a parametro zero, strappando bonus e ingaggi superiori agli attuali 13 milioni. Tuttavia De Laurentiis sa che Cavani è l’uomo che potrebbe infiammare il San Paolo: dovesse arrivare un segnale dalla Francia, cosa mai successa in passato, nonostante il sogno dei tifosi, ecco che il Napoli ascolterebbe la proposta. Un sogno, nulla di più.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Milik

Mario Scala

Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *