Auriemma su Hamsik: “Un’amichevole a fine stagione per salutare i tifosi del Napoli”

   
   

Raffaele Auriemma, attraverso le pagine di TuttoSport, rivela che a fine stagione Marek Hamsik potrebbe organizzare un’amichevole a Napoli per salutare i propri tifosi:

“Lo sguardo puntato sull’home banking della Ssc Napoli per aspettare l’arrivo del bonifico proveniente dalla Cina. Un solo istante dopo, De Laurentiis firmerà la cessione a titolo definitivo di Marek Hamsik al Dalian Yifang, in cambio di 20 milioni di euro, più un bonus di altri 5 legato alle presenze che l’ormai ex capitano del Napoli collezionerà nella squadra che lo stava corteggiando da alcuni mesi.
Dovrebbe succedere tutto nella giornata di oggi, così che domattina Hamsik potrà salire, assieme al papà Richard e al manager Juraj Venglos, sul volo diretto a Dalian. I dirigenti del club fondato non più tardi del 2013 lo stanno aspettando a braccia aperte e sono pronti a mettergli in mano la penna per sottoscrivere un ricco triennale da 9 milioni annui (più bonus), una cifra complessiva da più di 30 milioni di euro tale da convincerlo a lasciare il Napoli con 6 mesi di ritardo rispetto a quando (la scorsa estate) De Laurentiis non derogò dalla richiesta di 30 milioni di euro per cedere il suo capitano. Ad attendere Hamsik a Dalian ci sarà anche il tecnico Bernd Schuster, già campione d’Europa con la Germania (quando era calciatore) ed ex allenatore del Real Madrid, oltre a una miriade di tifosi che vedranno in Marekiaro il nuovo idolo del Dalian Sports Centre Stadium, lo stadio da 61 mila posti rispetto ai 6,2 milioni di abitanti che vivono nella città cinese. Inizialmente non dovrebbe seguirlo la moglie Martina, in procinto di tornare in Slovacchia con i tre figli, e lo accompagnerebbe un amico di fiducia. Poi, al termine del campionato di serie A, tornerà a Napoli, al San Paolo, per salutare degnamente i tifosi che lo amano con un’amichevole per il definitivo e straziante addio”.

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *