Pubblicato il: 22 Gennaio 2020 alle 11:40 am

Auriemma:”Partita di ieri un romanzo giallo,tornano i tifosi e non è un caso”

Loading...

Auriemma:”Partita di ieri un romanzo giallo,tornano i tifosi e non è un caso”

Raffaele Auriemma ha così commentato sul quotidiano Tuttosport la partita di ieri sera al San Paolo tra Napoli e Lazio, di seguito un estratto delle dichiarazioni del collega di Radio Marte.

“La partita di ieri sera tra Napoli e Lazio è stata come un romanzo giallo: come quando in un libro pieno di colpi di scena resti con il fiato sospeso fino all’ultima pagina. Napoli-Lazio è stata così, se non di più. Il migliore in campo è stato senza dubbio Lorenzo Insigne, che ha fatto nascere una notte speciale sin da subito. Non può essere un caso se il ritorno del tifo a Fuorigrotta è coinciso con la magia di Insigne. La giocata del capitano ha acceso il San Paolo con un destro tra le gambe di Strakosha. L’1-0 non racconta tutte le emozioni che hanno pervaso il match. Il rigore, le due espulsioni, i gol annullati e i pali. Immobile manda alle ortiche la possibilità del pareggio con un rigore fantozziano. Il fischio finale dell’arbitro non era mai stato così atteso quest’anno. Nel forno del ritorno dei gruppi organizzati, il capitano Lorenzo Insigne è andato a cantare il coro ‘Un giorno all’improvviso’ sotto la curva, a fine partita”.

Auriemma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *