Ausilio: “Mazzarri esonerato per fattori ambientali. Nelle ultime partite a San Siro…”

   

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky, è tornato a parlare dell’esonero di Walter Mazzarri, spiegando i motivi dell’esonero dell’ex tecnico del Napoli.

Queste le sue parole:

“Mazzarri ha fatto molto bene il primo anno centrando gli obiettivi, poi sono arrivate difficoltà ambientali e i risultati sono venuti meno. Non c’era più il feeling con l’ambiente interista fuori dal campo, era nelle ultime partite a San Siro si vedeva che si era rotto qualcosa e questo ricadeva sulle prestazioni della squadra. La situazione era diventata insostenibile ed è andata avanti qualche mese. L’esonero di Mazzarri è stata una cosa molto veloce, avevamo pensato solo a Mancini per sostituirlo. Era l’unico che poteva dare una scossa e portare qualcosa di nuovo al nostro progetto”

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →