BENEVENTO- Gentile, Gargiulo e Agnello: ecco i primi tre dell’Under 15 di mister Fusaro che vestiranno la maglietta azzurra della Nazionale

benevento
   

Benevento- La Nazionale Italiana Under 15 di mister Rocca inizia a monitorare anche i giovani talenti giallorossi classe 2003.

Se il Benevento calcio regala soltanto record su record negativi in Serie A, la cantera sannita, invece, continua anno dopo anno a regalare emozioni e grandi risultati. Nella mattinata, infatti, è giunta una bella notizia per la categoria Under 15 proveniente direttamente dalla...Nazionale Italiana!

Dopo la bella vittoria ottenuta contro l’Ascoli, il Benevento Under 15 guarda con più ottimismo alle prossime giornate di campionato. La compagine 2003 viaggia con 10 punti in classifica a poche lunghezze dalla zona play off e nel prossimo turno si proverà a fare bottino pieno sul campo del Pescara. Archiviate, quindi, le due sconfitte contro Bari e Roma, la truppa giallorossa prosegue nel suo percorso di crescita alle dipendenze del tecnico Peppe Fusaro che, dopo le esperienze vissute alla guida degli Allievi di Ischia e Paganese, si trova attualmente a plasmare, giorno dopo giorno, un nuovo gruppo da serie A.

Nel frattempo arrivano altre soddisfazioni per l’Under 15. Infatti, secondo quanto riporta la redazione di ottopagine, il C.T. Antonio Rocca, da molti anni selezionatore della Nazionale Under 15 italiana, ha convocato tre giovani calciatori guidati da mister Fusaro: si tratta del terzino destro Davide Gentile cresciuto nell’Academy Pasquale Foggia, del trequartista Emanuele Agnello autore di due reti e del centrocampista Giovanni Gargiulo, in gol contro la Salernitana nella spettacolare vittoria ottenuta nel derby per 5-1 il 1 ottobre scorso.

I tre classe 2003 giallorossi saranno impegnati nelle selezioni del 2 novembre a Roma, presso il centro sportivo dell‘Acqua Acetosa. Mister Rocca valuterà attentamente, assieme al suo staff, i tre prospetti del Benevento che non vedono l’ora di indossare la maglietta azzurra con la speranza e l’obiettivo di convincere i tecnici federali a puntare su di loro anche nelle prossime occasioni. Infine, tra circa tre settimane la federazione organizzerà un altro raduno e, siamo certi, che mister Rocca pescherà altri validi elementi dallo scacchiere di mister Fusaro.

Piero Vetrone

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×