Callejon 200 in azzurro, l’ omaggio del San Paolo è da brividi. Lombardo: “Uomo e calciatore esemplare”

   

José Callejon e il Napoli, sono quattro le stagioni dello spagnolo all’ombra del Vesuvio, punto imprescindibile per Benitez prima, per Sarri poi.

Record su record stracciati ed il proprio nome scritto nella storia del club con cui ha deciso di consacrarsi, nonostante la provenienza recitasse Real Madrid. Al San Paolo, questa sera, l’ennesimo atto di stima per lo spagnolo tuttofare: 200 presenze per Calleti, celebrato con una maglietta e il boato del San Paolo da sottofondo.

“Un giocatore ed un uomo che tutti vorrebbero avere nel proprio spogliatoio” – questo il commento di Nicola Lombardo, direttore area comunicazione della SSC Napoli, al fianco di Callejon.

Fonte Tnt