Pubblicato il: 18 Maggio 2020 alle 4:08 pm

Campania, il governatore De Luca spiega: “Liberi tutti dal 3 giugno? Impossibile”

De Luca

De Luca

Campania,il governatore De Luca spiega il punto da lui ritenuto non accettabile in vista della ripartenza

Campania, il governatore De Luca spiega il punto da lui ritenuto non accettabile in vista del ‘Liberi tutti dal 3 giugno’, queste le sue dichiarazioni:

De Luca

 “Riteniamo che il ministero della Salute abbia il dovere di dettare linee guida per garantire le condizioni di base prioritarie per la sicurezza dei cittadini”. Sulle riaperture di bar e ristoranti il governatore che avverranno “giovedì”, 21 maggio, “per preparare con serietà le condizioni di igienizzazione e poi di sicurezza per i clienti, in questi tre giorni”.

Il governatore della Regione sottolinea: “Il passaggio alla ripresa piena della vita economica e sociale era nelle cose. Ma ci siamo arrivati nel modo peggiore, moltiplicando elementi di confusione e di pericolo futuro. Dal 3 giugno liberi tutti? Io dal 2 ragionerò per capire a che punto è il contagio. E comunque che significa liberi tutti se abbiamo ancora curve epidemiologiche alte in alcune parti dell’Italia?”.

 

ultima ordinanza campania

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Serie A, Vaia della FIGC: “Ripartenza, data plausibile il 13 giugno”

Svolta sul Protocollo: aboliti i maxi-ritiri, novità su tamponi e dibattito su quarantena

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Quanto durerà la pandemia? Cosa dice l’Oms

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *