“Cantera Sannita”: super BERRETTI e bomber Pinto “Ricomincia da tre…”

   

Terza rete per bomber Pinto che si pone ora l’obiettivo di segnare almeno 10 gol stagionali. La Berretti trova i 3 punti e le reti di Castiello ed Esposito

Tra sabato 17 e domenica 18 ottobre la “cantera sannita” è scesa in campo con le categorie Berretti (5^ giornata) e Allievi Lega Pro (6^ giornata). I Giovanissimi Nazionali del capocannoniere Vincenzo Dublino allenati da mister Ballarò hanno osservato un turno di sosta a causa degli impegni della Nazionale Italiana Under 15. Vediamo, di seguito, come si sono comportate le compagini giallorosse.

BERRETTI

Sabato pomeriggio la squadra di mister Dagoberto Carbone ha conquistato i primi tre punti della stagione andando a vincere sul campo del Messina con un rotondo 3-0. Nelle scorse giornate la formazione della Berretti ha raccolto pochissimi punti anche se ha espresso un bel gioco e la sfortuna in qualche occasione ha preso il sopravvento. La squadra sannita anche contro il Messina ha disputato una buona partita ed è andata in vantaggio al quarto d’ora del primo tempo con Daniele Esposito, il classe ’97, tornato sui campi di gioco dopo un periodo di inattività dovuto ad un brutto infortunio. Grande gioia per il giovane talento sannita autore, nella scorsa stagione, di 4 gol. Dopo pochi minuti è arrivato il raddoppio su autogol e, nella ripresa, gli stregoni hanno subito l’espulsione di Gengaro ma, pur in 10 uomini, nel finale di gara ci ha pensato Matteo Castiello, ex bomber della juniores del Torrecuso calcio, a realizzare il tris giallorosso. Prima rete in questo campionato anche per Castiello (clicca qui per articolo) e Benevento che sale a 6 punti in classifica. Sabato 24 ottobre all’antisatdio “Carmelo Imbriani” vietato sbagliare: si gioca Benevento-Cosenza e una vittoria dei padroni di casa spingerebbe i giallorossi verso l’alta classifica

ALLIEVI LEGA PRO (UNDER 17 LEGA PRO)

Ieri pomeriggio è stato il turno degli Allievi che hanno ospitato l’Ascoli Picchio. Mister Ignoffo ha dovuto sopperire alle assenze di alcuni giocatori come Santarpia, in verità assente da maggio per un lungo infortunio,(clicca qui) e Manera. Di Donato e compagni sono stati capaci di offrire una buona prestazione e già nelle battute iniziali è stato bomber Pinto (clicca qui) a regalare il vantaggio al Benevento. Per il napoletano “Furia” è stata la terza marcatura stagionale. Il giovane talento, dopo essere rimasto a secco nelle prime due giornate, ha iniziato a trovare la via della rete con un certa regolarità e chi lo conosce bene sa già che Vincenzo Pinto, ragazzo determinato e ambizioso, è pronto a “Ricominciare da Tre”.  Ma merito va dato anche a Maisto, che ha fornito l’assist vincente ed è stato tra i migliori in campo. Al 7′ del secondo tempo è giunto il raddoppio con Letizio che è stato scaltro e bravo ad insaccare, a seguito di un calcio di punizione. Il risultato non è cambiato fino alla fine e per il Benevento è arrivata, quindi, un’altra importante vittoria. Per i ragazzi di Ignoffo ora un solo obiettivo: caccia al primato e domenica 25 ottobre ci sarà un match al cardiopalma; infatti i giallorossi  saranno ospiti della capolista Lupa Roma e, in caso di vittoria, si porteranno al primo posto in coabitazione con la Lupa stessa.

Non resta che mandare un “In bocca al lupo” a mister Ignoffo e ai suoi “terribili e temibili stregoncini

Piero Vetrone

Fonte foto articolo (benevento free ottopagine)