Chiariello si sfoga: “Il fallo di Vecino era stato sanzionato, quindi il VAR non può intervenire! Gli azzurri non meritano questo! Qui trionfano i poteri questi miserabili che gestiscono il calcio ci devono spiegazioni!”

 
 
   

Il giornalista di Canale 21, Chiariello ha letto il suo editoriale a “Campania Sport” dopo Fiorentina-Napoli. Ecco alcune dichiarazioni:

“L’entusiasmo accompagnava il Napoli a Firenze, un sogno nel cuore. 30 anni di attesa. Ci prendono in giro, c’è la voce potente di un popolo che si sente preso in giro. Orsato ha arbitrato Torino-Juve e guardate cosa accade. E’ incredibile, guardate il fallo di Baselli e quello di Pjanic: interventi identici ma provvedimenti diversi.  Secondo il regolamento il rosso c’è quando c’è vigoria spropositata e il fallo di Vecino non ha questa caratteristica. Al VAR c’era Valeri, arbitro di Juventus-Lazio di Coppa Italia. Il fallo di Vecino era stato sanzionato e quindi il VAR non può intervenire! Una espulsione combinata falsa la partita! Il rosso di Pjanic era solare ed ora tutto il mondo ci deride parlando di furto juventino! Questi ragazzi e questo tecnico non meritano questo, in 5 minuti è finito un sogno! Qui trionfano i poteri che paghiamo noi! Le spiegazioni ce le devono questi poveri miserabili che gestiscono il calcio”.

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri