Christillin: “Non è mai bello quando si finisce in tribunale!”

christillin

LA dirigente UEFA, di chiara fede bianconera, Evelina Christillin, ai microfoni di Radio Bianconera.

Christillin appare preoccupata della piega che può prendere la vicenda Superlega:

Superlega?

“Sono convinta delle posizioni della UEFA. Quando si va in mano agli avvocati non si sa mai quando e come si finisce. Quello che adesso si aspetta è la Corte di Lussemburgo che è una corte di giustizia ordinaria, lì chissà come si va a finire. Per il bene del calcio non è mai bello quando si finisce in tribunale. Poi la questione, e non sono io a dirlo ma le carte, del libero mercato rischia di far saltare il banco. Io come sapete sono juventina dalla testa ai piedi, riferisco quello che succede, ma sono anche una dirigente UEFA.”

“L’inizio di quest’anno è stato un film dell’orrore per noi juventini. Io sono una grande tifosa oltre che della Juve di Allegri e sono certa che la quadra la troverà. Si potrà migliorare, ma si sono viste delle cose che non eravamo tanti abituati a vedere. Col Torino non è stata una gran partita, ma alla fine nel secondo tempo abbuiamo meritato. Abbiamo partite difficili a ottobre, quindi testa bassa e pedalare”.

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.