Clamoroso Caso Man City, rischio esclusione dalla Champions! Le dichiarazioni di Guardiola

 
   

Il Manchester City trema per il caso ‘conti truccati’ e anche Pep Guardiola non nasconde la preoccupazione e dice chiaramente di voler sapere la verità. L’allenatore del City ne parla esplicitamente al termine della partita di Premier League vinta 2-1 a Watford martedì, non nascondendo l’insofferenza per le voci sul possibile bando dalle coppe europee che l’Uefa starebbe per infliggere al club a causa dei conti truccati:

“Se l’Uefa trova qualcosa il club farà una dichiarazione e mi piacerebbe perché sapremo esattamente cosa sta succedendo e queste voci si fermeranno. Sapremo se abbiamo commesso irregolarità: se così non è, la gente smetterà di parlarne”.

Una commissione indipendente della Uefa sta indagando sulle accuse del settimanale tedesco Der Spiegel nate dalle rivelazioni di Football Leaks e, secondo quanto ha detto lunedì il presidente, Aleksander Ceferin, fornirà risposte «molto presto». Il Manchester City nel 2014 avrebbe violato le regole del fair play finanziario gonfiando le entrate dei contratti di sponsorizzazione: 76 milioni di euro, messi a bilancio come erogati dallo sponsor Etihad Airlines, in realtà sarebbero stati versati dall’Abu Dhabi United Group, società che fa capo allo sceicco Mansour, proprietario del club. Già costretto in passato a una multa di 55 milioni, poi ridotta a 20, il club ora rischia l’esclusione per un anno come accadde al Galatasaray nel 2016. Un colpo durissimo alle ambizioni di uno dei club più ricchi del calcio mondiale. Lo riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera.

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *