COLPO DI STATO IN TURCHIA – Il premier: “I golpisti pagheranno il prezzo più alto”

   

Colpo di Stato in Turchia. Sospese le trasmissioni della Tv di Stato e bloccati i ponti del Bosforo.

Tentativo di golpe da parte dell’esercito in Turchia: sospese le trasmissioni della Tv di Stato. Aerei da guerra ed elicotteri stanno sorvolando la capitale turca mentre i due ponti sul Bosforo che collegano la parte orientale e occidentale di Istanbul sono stati chiusi. Carri armati dell’esercito turco sono stati dispiegati all’aeroporto internazionale Ataturk di Istanbul, cancellati tutti i voli. Lo mostrano le immagini trasmesse dalla tv turca. Il capo di stato maggiore dell’Esercito sarebbe ostaggio dei golpisti, mentre il presidente Recep Tayyip Erdogan risulta in salvo.
Lo stato maggiore dell’esercito turco ha annunciato sul suo sito: “Abbiamo preso il potere in Turchia per proteggere la democrazia e ristabilire i diritti civili”.
Il premier turco,  Binali Yildirim, ha dichiarato ai media: “La pagheranno”. La Turchia non consentirà mai “alcuna iniziativa che interrompa la democrazia”. “Le nostre forze useranno la forza contro la forza”. Infine, ha aggiunto che gli autori del tentativo di golpe “pagheranno il prezzo più alto”.

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →