COMUNICATO DEL COORDINAMENTO NAPOLI CLUB LOMBARDIA: Chiediamo tutela per i tifosi azzurri che si recheranno in trasferta per assistere alla gara Sassuolo-Napoli

 
 
   

Riceviamo e fedelmente pubblichiamo il comunicato del Coordinamento Napoli Club Lombardia

Il Coordinamento Napoli Club Lombardia il cui Presidente è Ricciardi Giacomo, con questo comunicato chiede l’intervento dei vertici delle Istituzioni calcistiche, degli organismi politici e amministrativi competenti in ambito sportivo, delle società sportive coinvolte per tutelare i tifosi del Napoli che si recano alla trasferta Sassuolo-Napoli.

Considerato che i calendari sono decisi da tempo, considerato che non esiste ad oggi un sistema di trasporto pubblico o privato interamente dedicato ai tifosi delle squadre di calcio che si spostano per le partite in esterna delle proprie squadre, considerato che per non rendere troppo oneroso in termini economici tale partecipazione agli eventi sportivi, i tifosi sono costretti ad organizzarsi con largo anticipo, pur essendo a conoscenza che la legge consente agli organi di sicurezza di spostare orari e date a piacimento, riconoscendo alle società la partecipazione solo passiva a tali decisioni, noi membri del Direttivo del Coordinamento dei Club Napoli della Lombardia, in rappresentanza di migliaia di tifosi che saranno presenti, con regolare biglietto valido per il settore ospiti, il giorno 31/3 a Reggio Emilia, riteniamo scorretto e discriminatorio, cambiare l’orario della partita posticipandolo di 3 ore, causando in pratica la impossibilità per molti tifosi provenienti dal sud di assistere alla partita.

Infatti tale spostamento non coadiuvato dalla creazione di servizi di trasporto, rende molto difficoltoso il rientro per la poca disponibilità di treni, rende molto oneroso l’acquisto di titoli di viaggio, anche perché non sempre è possibile spostare un biglietto a titolo gratuito, ma spesso si è costretti a comprarne uno ex-novo e quando si acquistano titoli di viaggio a ridosso della data di partenza i prezzi sono molto alti.

In pratica se tutti si erano organizzati in modo da poter andare e tornare nella stessa giornata, adesso o si trovano alternative molto costose che possono addirittura costringere i tifosi al pernottamento, cosa che per molti è impossibile visto che il lunedì è giorno lavorativo, oppure si è costretti ad organizzare pullman con costi elevatissimi visto sempre il poco tempo a disposizione, e comunque il viaggio in pullman così lungo con le conseguenze psicofisiche aumenterebbe il disagio dei tifosi sommandosi a quello economico.

Chiediamo un intervento e proponiamo l’attuazione di una di queste soluzioni

  • Il ripristino dell’orario precedentemente approvato,
  • L’istituzione di treni a titoli gratuito per i tifosi
  • Il rimborso del biglietto della partita e dei titoli di viaggio acquista in precedenza
  • Lo spostamento della gara alle ore 13.00

SPERANDO DI ESSERE APPOGGIATI ANCHE DAI TIFOSI DELLA SQUADRA AVVERSARIA E DALLA SOCIETA’ SPORTIVE COINVOLTE ATTENDIAMO CON ANSIA DI POTER OCCUPARCI SOLO DEI CORI E DEL TIFO, PERCHE’ SIAMO TIFOSI E QUELLO E’ IL NOSTRO MESTIERE

FORZA NAPOLI SEMPRE

MAFFEI DIEGO

ADDETTO STAMPA

COORDINAMENTO NAPOLI CLUB LOMBARDIA

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri