Crippa: “Può essere finalmente l’anno buono per il mio Napoli. Callejon si fa il ‘mazzo’ come faceva Carnevale”

   

L’intervista a Massimo Crippa, doppio ex di Napoli e Torino, pubblicata dall’edizione odierna di TuttoSport

“Il Napoli è sicuramente favorito, non c’è alcun dubbio. In più giochera in uno stadio pieno, ricco di entusiasmo. Bollente, si dice in questi casi. Insomma, sulla carta sembra quasi non esserci partita. Ma non è così. Il Torino può anche compiere un’impresa. Perchè di un’impresa si tratterebbe. Sono felice di rivedere un Napoli così bello e competitivo. Tifo con tutto il cuore perchè vinca lo scudetto. Ho buone sensazioni, il campionato è molto equilibrato. La Juventus è in recupero, ma avrà anche la Champions. Di sicuro l’Inter e la Fiorentina hanno sorpreso in positivo ma ho la sensazione, oltre che la speranza, che questo possa essere finalmente l’anno buono per il mio Napoli. Sarri ha impostato bene la squadra, dopo un inizio da brividi. Fa punti, vince e convince col gioco. Ha trovato la quadra tattica con Insigne, con Hamsik, piazzandoli nei ruoli giusti. Ha messo a posto la difesa, in più ha un ottimo portiere come Reina. Ma soprattutto c’è Higuain. Sarri lo ha ricaricato a mille, e dire che alla fine della scorsa stagione sembrava persino che se ne dovesse andare. Invece adesso è un trascinatore pazzesco, e poi è quasi sempre decisivo, segna e fa segnare. E va apprezzato pure il gran lavoro di raccordo che fa Callejon, si fa un mazzo così come Carnevale ai miei tempi. Vedremo uno splendido girone di ritorno. Napoli, Juve, Inter, Fiorentina…più difficile pensare alla Roma, per lo scudetto”.

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →