Pubblicato il: 13 Luglio 2020 alle 12:55 pm

De Laurentiis: “Abbiamo avuto un incidente di percorso, ma con Gattuso stiamo rimediando”

Aurelio De Laurentiis, in conferenza stampa, ha presentato il ritiro che il Napoli terrà a Castel di Sangro

 

Aurelio De Laurentiis, in conferenza stampa, ha presentato il ritiro che il Napoli terrà a Castel di Sangro in vista della prossima stagione. Ecco le parole del Presidente del Napoli:

 

“Secondo me la Serie A dovrebbe partire verso la fine di settembre. L’ideale sarebbe il 4 ottobre, ma va bene anche una settimana prima. Certamente non il 12 settembre. Dovessimo essere eliminati dal Barcellona daremmo 12 giorni di riposo alla squadra quindi il ritiro inizierebbe il 20 agosto. Più tardi se si dovesse passare il turno. A Castel di Sangro arriverà un milione di napoletani, siamo distanti appena un’ora.  Sono molto contento e felice di aver trovato un’altra famiglia, una realtà da sostenere attraverso l’azione promo-pubblicitaria. L’accordo è di sei anni, ho trovato subito una grande intesa con gli organizzatori in Abruzzo; andremo per un primo periodo a Dimaro, ma poi ci trasferiremo anche a Castel Di Sangro anche perchè in Abruzzo avrei uno stadio vero dove poter invitare il Manchester City o il Paris Saint-Germain. A Dimaro dobbiamo trasferirci a Trento per giocare in uno stadio modesto. Sul calciomercato :”Osimhen? Chi lo sa, è il bello del gioco. Inizierà il ciclo di Gattuso? “C’è bisogno di sottolinearlo? Scrivete ciò che volete. Il Napoli è sempre stata una macchina da Europa. Quest’anno abbiamo avuto un “incidente” di percorso, ma stiamo rimediando. Alla festa di compleanno di Ancelotti, a tavola c’era anche Gattuso: gli ho parlato per tre ore e sono rimasto positivamente impressionato da lui. E’ un uomo appagato sia sul piano personale per le vittorie conquistate, sia sul piano economico. Mi ha subito dato l’impressione di uno che ama la sua professione”.

 

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Calciomercato Napoli, Koulibaly si muove solo per almeno 80 milioni di euro

Milan, Pioli: “Non ho visto difficoltà. Stavamo dominando quando abbiamo subito il 2-1”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Ponte Stretto: Bonetti,è opera che serve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *