De Laurentiis accusa: “Il calcio italiano è fatto da chi ha fallito”

De Laurentiis accusa
   

De Laurentiis accusa

L’intervista di De Laurentiis, allevento per i 130 anni del quotidiano Il Mattino

Il Mattino compie 130 anni e li ha festeggiati con una giornata evento al Palazzo Reale di Napoli. Presente anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Intervista De Laurentiis

“Questi signori che gestiscono il calcio italiano non hanno mai frequentato o gestito le squadre di calcio. Non possono nemmeno immaginare e capire cosa si affronta. Gravina ci ha provato col Castel di Sangro e ha fallito. Abbiamo visto che fine ha fatto Blatter e Platini. La Uefa condiziona troppo il movimento calcistico in Europa. I politici italiani, ministri dello Sport o sottosegretari hanno combinato soltato disastri e guai in in Italia negli ultimi anni. Ora però abbiamo la Vezzali che ci sta dando una mano. Oggi per fortuna abbiamo Casini dopo 4 anni di presidenti che non hanno fatto molto. E’ una persona capace di capire dove intervenire dal punto di vista legislativo.

L’Europa però si mette la medaglia che è il torneo come la Champions dove ci sono molti incassi, poi Europa League molto meno e la Conference League è inesistente. Il problema è che loro per essere rieleggibili organizzano più tornei per accontentare tutti. Noi facciamo i Pulcinella di questi signori. La Melandri che non capisce niente di calcio ha fatto una legge che ci ha castrato. Ha voluto accontentare tutti in maniera populista e comunista. Hanno combinato un disastro dove per tanti anni abbiamo dato la possibilità agli altri di vendere quello che noi facevamo.

Sono i tifosi i diritti interessati, quelli dello stadio e quelli in tv. Si tratta di due tifosi diversi. Il calcio inglese è bello e vincente perché hanno fatto fuori gli hooligans da stadio e pub, solo a casa puoi restare. In Inghilterra se ti alzi in piedi ti buttano fuori per mesi dopo 2 richiami. Avete visto cosa accade a noi ancora oggi come a La Spezia. Ho fatto una fatica gigantesca a daspare a vita chi ha ucciso, rubato o fatto altri reati, ma non è stato possibile. Si può daspare soltanto chi ha fatto reati da stadio. Camorra, Mafia ecc si sono arricchiti e sono diventati i proprietari di Manhattan. Allora liberiamocene e facciamo tornare l’Italia il giardino d’Europa. Questo paese di può arricchire in un modo incredibile”.

De Laurentiis accusa

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Spalletti, ringrazia la squadra: “Ho messo il mio desiderio di tornare in Champions nelle mani e nei piedi migliori”

Agente di Olivera: “Mathias ha voluto il Napoli a tutti i costi”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Prosegue il testa a testa tra Pd e FdI nei sondaggi politici

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×