De Ligt deluso per l’esclusione: “Volevo giocare, non mi piace stare in panchina”

conferenza de ligt

DOETINCHEM, NETHERLANDS - MAY 15: Matthijs de Ligt of Ajax signals to a team mate during the Eredivisie match between De Graafschap and Ajax at Stadion De Vijverberg on May 15, 2019 in Doetinchem, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Matthijs de Ligt, uno degli acquisti più costosi di sempre della storia della Juventus, ha dichiarato al quotidiano olandese Ad la sua delusione per l’esclusione nella prima giornata di campionato:

“Non mi aspettavo di andare in panchina, avrei preferito giocatore. Ovviamente però rispetto la scelta del mister. Devo essere realistico, mi sto ambientando. Bonucci e Chiellini sono stati considerati a lungo come la miglior coppia difensiva al mondo. Dovrò conquistarmi il posto in questa stagione, non sarà facile.”

Leggi anche :

Clamoroso, Mihajlovic vuole essere vicino al Bologna, le ultime

Rigore Mertens – Foto a confronto sul tocco di Pulgar

TOP & FLOP, Fiorentina – Napoli il migliore ed il peggiore in campo

Chiriches – Dopo il Sassuolo un altro club di Serie A sulle sue tracce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *