De Paola: “ADL ragiona da imprenditore, cerca di sminuire i trionfi di Ferlaino”

   

Arriva la critica alla mentalità e la gestione del Napoli da parte di Aurelio De Laurentiis

Paolo De Paola, giornalista ed ex direttore di Tuttosport e il Corriere dello Sport ha parlato a TMW Radio del Napoli, movendo anche una critica alla mentalità di Aurelio De Laurentiis.

Queste le sue parole:

“Ragiona da manager e imprenditore, un’altra maniera rispetto allo spirito agonistico. Non lo ha proprio nelle corde. In qualche modo cerca di sminuire il periodo di Ferlaino, come se gli scudetti non facessero la differenza. Invece no, sono i trionfi che contano nel calcio. La gente di Napoli ancora festeggia e ricorda con piacere quel periodo.

Spalletti è un grande allenatore ma si trova sempre in contrasto con tutti gli ambienti in cui lavora per il suo carattere, che è il suo limite. Non si tiene niente e dice in maniera diretta ciò che pensa sempre. 

Sarri alla Juve? Non ha vinto Sarri lo scudetto, ma una squadra che è andata avanti col pilota automatico. Quella Juventus era talmente convinta, dopo 9 anni di vittorie, che non necessitava della mano di qualsiasi allenatore. Ho apprezzato il coraggio di Pirlo che ha provato a cambiare qualcosa, meno la codardia di Sarri che ha subito gettato la spugna, abbandonando la sua idea per farsi trascinare solo dai giocatori”. 

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

D’Amico intermediario affare Osimhen: “Futuro Victor: ecco cosa posso dirvi”

VIDEO – Contestazione al Maradona, cori contro ADL: lo stratagemma per coprirli”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Prosegue il testa a testa tra Pd e FdI nei sondaggi politici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×