De Zerbi: “Siamo forti anche con tanti assenti, vogliamo fare risultato”

De Zerbi
   

De Zerbi

De Zerbi alla vigilia della sfida contro il Napoli

Ultime calcio Napoli – Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Napoli.

De Zerbi:

“Affrontiamo una squadra molto forte ed arriviamo da secondi. E’ una partita da giocare al meglio. Abbiamo tanti assenti, anche pesanti. Agli indisponibili si sono aggiunti Haraslin, Djuricic, Caputo e Berardi. Non voglio trovare alibi e scuse, dovremo avere voglia di fare una grande partita ed un grande risultato perché siamo molto forti anche con questi indisponibili. Decideremo chi far giocare tra Boga e Defrel perché non hanno i novanta minuti. Potrebbero essere schierati alcuni calciatori in ruoli diversi da quelli a loro più naturali. Ho una rosa forte ed ampia e non dobbiamo piangerci addosso.

Dobbiamo pensare solo a come arrivare a domani sera nel modo giusto, rispettando il Napoli ma partendo per fare il calcio che sappiamo fare. Vorrei una squadra che non pensasse alle assenze ma al sangue che abbiamo buttato in questi tre anni per arrivare a giocarci una partita contro il Napoli da secondi in classifica. Non ci deve essere spazio per pensare a quanti assenti abbiamo. Giocheremo con la nostra identità, voglio questo spirito. Il Napoli è fortissimo ed ha la squadra per giocarsi anche lo scudetto ma questo non ci riguarda, dobbiamo pensare a quello che possiamo determinare noi. E’ una squadra forte ed organizzata che sta meritando quel che sta ottenendo sul campionato. Siamo forti, non come il Napoli ma possiamo mettere in difficoltà chiunque.

Pensiamo solo a come giocare ed a quello che ci contraddistingue. Sappiamo tutti cosa fare, se qualcuno giocherà in una posizione diversa saprà già cosa richiede quella posizione. Servono coraggio e convinzione, non voglio vedere calciatori con il braccino e con la paura di sbagliare. Se giochiamo come possiamo, allora abbiamo deciso cosa fare. Le parole di Squinzi? Mi hanno fatto molto piacere, è sempre molto interessata a quello che succede. Fa piacere che la proprietà sia contenta e fa ancora più piacere che stiamo mantenendo la parola presa con Giorgio Squinzi. Loro erano umili ed ambiziosi e questo è quello che deve animarci domani. Il Napoli è più forte e sarà una partita molto difficile, ma dobbiamo andare lì per fare un grande risultato con tutte le problematiche che non devono essere un alibi”.

 

De Zerbi

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Venerato: “Summit Milik-ADL-Giuntoli: messaggio chiaro del Napoli”

Ufficiale – Sassuolo, i convocati di De Zerbi: tre assenti in attacco

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Salvini e Meloni: pronti a collaborare ma basta prese in giro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *