Di Marzio: 4-3-3 Modulo giusto,Gabbiadini nasce prima punta

   

Nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gianni Di Marzio, ecco un estratto proposto da IamNaples.it:

“Gabbiadini sostanzialmente è nato prima punta, poi come più volte ribadito ha cambiato più posizioni, ora se Sarri lo considera un’alternativa ad Higuain lo rispettiamo, però io dico che un calciatore del suo valore non può restare sempre fuori, lo terrei in considerazione anche come alternativa a Callejon. Lo stesso discorso vale per Valdifiori, l’ex Empoli è un pò ai margini della squadra ma stasera ha l’opportunità di mettersi in mostra e ritagliarsi il suo spazio, credo che nel corso della stagione potrà dare il suo contributo alla causa. E’ un calciatore geometrico, più lineare di Jorginho, e un professionista serio che aspetta la sua occasione.”

Sul turnover: “Nella testa dei calciatori che giocano poco scatta la voglia di far bene, questa voglia però dev’essere gestita, naturalmente non avranno i novanta minuti nelle gambe quindi dovranno essere bravi a gestirsi, però mi auguro che stasera Sarri non faccia esperimenti ma confermi il 4-3-3 che in questo momento è il vestito migliore per questo Napoli. Leggendo i vari quotidiani sportivi mi pare che ci possano esserci dei cambiamenti tattici che secondo me al momento non sono opportuni. Il 4-3-1-2? Per me non ha i calciatori per giocare con quel modulo, partiamo dagli attaccanti, la coppia titolare dovrebbe essere composta da Gabbiadini ed Higuain che però si pestano i piedi, Gabbiadini gli toglie spazi, mentre sappiamo tutti che il Pipita è bravissimo nello smarcarsi. Un modulo più adatto, secondo il mio modo di vedere il calcio è il 4-3-2-1 con Higuain unica punta ed Hamsik ed Insigne alle spalle.”

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×