Pubblicato il: 30 Ottobre 2019 alle 6:04 pm

Di Marzio: “Napoli, con l’Atalanta devi fare come contro il Liverpool”

Di Marzio Gianni

Di Marzio: se vincesse l’Atalanta, sarebbe messo in discussione anche Ancelotti

Gianni Di Marzio, è intervenuto a Maracanà, durante il pomeriggio di TMW Radio, Per parlare del turno infrasettimanale di A, soffermandosi in particolare sul match Napoli – Atalanta.

Su Napoli-Atalanta
“Il Napoli rischia di più, perché è un momento negativo dal punto di vista dei risultati. Nessuno si aspettava un inizio così. Poi Ancelotti cambia molto ed è sotto pressione per questo. Ha detto che era contento del mercato ma non ha avuto tutto quello che voleva. Se non dovesse vincere, non sarebbe bene. Molti non sono soddisfatti di Ancelotti. l’Atalanta è ancora imbattuta fuori casa, gioca sempre in verticale, che prende e fa tanti gol. Il Napoli non può proprio sbagliare questa gara, deve fare come con il Liverpool. Se vincesse l’Atalanta, sarebbe messo in discussione anche Ancelotti. Ma non credo che passeranno i bergamaschi. Sono convinto che il Napoli vincerà”.

Sugli allenatori a rischio
“Spal? Stimo Semplici ma non gli hanno fatto mercato. Non ha avuto un attaccante e non ha in generale una rosa all’altezza. Il Brescia ha qualità. Mazzarri mi ha deluso con il suo Torino. Deve fare un calcio più offensivo”. Afferma e conclude Di Marzio.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

UFFICIALE – Villa Stuart, Malcuit intervento perfettamente riuscito: ricostruzione del legamento crociato

Rapina Villa Marchisio, tutti i dettagli dell’accaduto

Sky Sport, Napoli-Atalanta: emergenza difesa, Ancelotti punta su Luperto. La probabile formazione

Gazzetta: “Crisi Lozano? Forse nel Napoli patisce la sovrapposizione con Insigne e Mertens “

Napoli, parla Insigne: “Per questa maglia mi farei ammazzare”

Ancelotti e le sue scelte: dal centrocampo a Lozano

Sky – Sampdoria, scelto il nuovo allenatore: contratto biennale per lui…

 

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *